Crisi di Governo

La crisi di Governo si verifica ogni qualvolta che il Consiglio dei Ministri perde l’appoggio del Parlamento, a causa dell’interruzione del rapporto di fiducia con il potere legislativo.

Si distinguono due tipologie di crisi di Governo: crisi parlamentare ed extraparlamentare. La prima di verifica in seguito alla votazione di una mozione di sfiducia o al voto contrario di una questione di fiducia, la seconda, invece, è la conseguenza di una crisi politica.

In ogni caso, spetta al Presidente della Repubblica ricomporre l’ordine dell’esecutivo, rinviare alle Camere o indire le elezioni anticipate.

Crisi di Governo, ultimi articoli su Money.it

Conte apre la crisi di governo? Perché Draghi resterà al suo posto

Alessandro Cipolla

15 Giugno 2022 - 08:29

Conte apre la crisi di governo? Perché Draghi resterà al suo posto

Giuseppe Conte ha parlato di una richiesta dei cittadini di “uscire dal governo”, con la maggioranza che il prossimo 21 giugno rischia di andare sotto sul voto per l’invio di armi in Ucraina: Mario Draghi traballa ma l’esecutivo andrà avanti.