Crisi di Governo

La crisi di Governo si verifica ogni qualvolta che il Consiglio dei Ministri perde l’appoggio del Parlamento, a causa dell’interruzione del rapporto di fiducia con il potere legislativo.

Si distinguono due tipologie di crisi di Governo: crisi parlamentare ed extraparlamentare. La prima di verifica in seguito alla votazione di una mozione di sfiducia o al voto contrario di una questione di fiducia, la seconda, invece, è la conseguenza di una crisi politica.

In ogni caso, spetta al Presidente della Repubblica ricomporre l’ordine dell’esecutivo, rinviare alle Camere o indire le elezioni anticipate.

Crisi di Governo, ultimi articoli su Money.it

Il governo sta davvero per cadere?

Pubblicato il 31 dicembre 2019 alle 09:11

Il governo Conte II è nato tra le polemiche e, a distanza di mesi, i partiti di maggioranza faticano ad andare d’accordo. Ma davvero l’esecutivo sta per cadere? E se sì, quali sono i possibili scenari?

Netanyahu rinuncia al mandato. Che succede in Israele?

Pubblicato il 21 ottobre 2019 alle 22:03

Netanyahu rinuncia al mandato per formare il governo. Che succede in Israele? La crisi continua ed ora tocca a genz provare ad ottenere una maggioranza. L’esito è incerto. Intanto, potrebbe iniziare l’era israeliana senza Netanyahu.

Patrimoniale in arrivo con il nuovo governo M5s-Pd?

Pubblicato il 13 settembre 2019 alle 11:43

Gli italiani potrebbero nuovamente essere colpiti da una patrimoniale con la nascita del governo M5s-Pd? La risposta del neoministro dell’Economia e delle Finanze, Roberto Gualtieri.

|