Wall Street: i titoli caldi del 12 giugno

I futures sui principali indici americani risultano poco mossi prima dell’apertura ufficiale di Wall Street. Per oggi, i titoli interessanti da monitorare sono Cisco, Trade Desk e Tesla

Wall Street: i titoli caldi del 12 giugno

Seduta all’insegna dei ribassi sui future dei principali indici a stelle e strisce. Nelle ultime sessioni si sta assistendo ad una fase di calma, con i listini di Wall Street poco mossi.

Ieri il Presidente degli Usa, Donald Trump, è tornato a minacciare la Cina, affermando che ora tocca al Dragone fare la prima mossa. Se ciò non dovesse accadere, verrebbero applicate ulteriori dazi del 25% o più sui restanti 300 miliardi di dollari di beni cinesi.

Per oggi i titoli da tenere sott’occhio sono:

  • Cisco: William Blair & Co. ha tagliato il rating della società da “outperform” a “market perform”. Ieri Cisco ha affermato di voler acquistare Sentryo, realtà operante nel settore della sicurezza informatica applicata alla protezione di reti ICS. In questo quadro, durante il pre-market le azioni Cisco lasciano sul terreno l’1,61%. Dal punto di vista grafico, i ribassi di oggi permettono alle quotazioni di dare vita a un potenziale doppio massimo in area 57,525 dollari per azione. Il modello di inversione verrebbe confermato in caso di ritorno dei corsi al di sotto di 51,38 dollari, e avrebbe obiettivo minimo a 44,595 dollari.
  • Trade Desk: nel pre-market, le azioni Trade Desk perdono il 5,8%, a causa del downgrade a opera di Nomura Instinet, che ha portato il giudizio sulla società all’equivalente di un “sell”, con target price a 144 dollari. Graficamente, con questa discesa i prezzi stanno costruendo una correzione dopo l’intenso movimento rialzista che li ha portati ai massimi storici di 257,1299 dollari. L’uptrend in corso non è deteriorato, ed eventuali ritracciamenti costituiscono ancora occasioni di acquisto.
  • Tesla: al meeting annuale degli azionisti, Elon Musk ha affermato che la società potrebbe avere un trimestre record da ogni punto di vista. Nel pre-borsa di Wall Street, le azioni Tesla avanzano del 3,59%. Graficamente, l’obiettivo di breve periodo dei corsi potrebbe trovarsi a ridosso della resistenza a 250 dollari.

Iscriviti alla newsletter Economia e Finanza

Argomenti:

Condividi questo post:

Trading online
in
Demo

Fai Trading Online senza rischi con un conto demo gratuito: puoi operare su Forex, Borsa, Indici, Materie prime e Criptovalute.