Nasdaq 100: l’avanzata dei prezzi rallenta, i venditori potrebbero entrare in gioco

Le quotazioni del principale indice tecnologico americano hanno iniziato a perdere la forza che le distingueva nelle prime battute del 2019. Il contatto con la SMA a 200 giorni potrebbe favorire l’implementazione di strategie short di breve periodo

Nasdaq 100: l'avanzata dei prezzi rallenta, i venditori potrebbero entrare in gioco

Le quotazioni del Nasdaq 100 hanno perso la forza che le contraddistingueva all’inizio dell’anno, segnalando una perdita di momentum rialzista che è possibile osservare dalla progressiva riduzione dei range delle barre giornaliere con il passare del tempo.


Nasdaq 100, grafico giornaliero. Fonte: Bloomberg

Ieri i prezzi sono riusciti a violare i top del 2019 a 7.034,939 punti, per poi ritracciare e chiudere sui livelli di apertura. Questa situazione potrebbe dare vita ad una figura di doppio massimo che avrebbe la possibilità di far prendere respiro ai prezzi.

Oltre a ciò, i compratori sono stati frenati dalla solida resistenza psicologica di area 7.000 punti e dal transito della media mobile semplice a 200 giorni, che già in passato si è rivelata in grado di respingere in maniera decisa l’avanzata degli acquirenti.

Per una spinta ribassista dei venditori però, è necessaria una violazione di 6.955 punti, che permetterebbe ai venditori di effettuare la rottura della trendline che collega i minimi del 3 a quelli del 29 gennaio 2019.

A corroborare l’ipotesi di una possibile fase di correzione è anche la divergenza di inversione bearish che si osserva sull’oscillatore RSI settato a 14 periodi.

Strategie operative sul Nasdaq 100

Visto quanto emerso dall’analisi, si potrebbero valutare strategie di matrice short al di sotto di area 6.955 punti. Per questo tipo di operatività, lo stop loss andrebbe inserito al di sopra di 7.150 punti, l’obiettivo principale a 6.800 punti mentre il target più ambizioso sarebbe localizzato a 6.600 punti.

In questo caso, l’operatività contro la tendenza di breve si presta all’utilizzo del certificato Turbo Short di ISIN NL0013135023 e leva 4,14.
Se il livello di stop loss dovesse venire colpito prima del punto di entrata, la strategia in essere verrebbe invalidata.

Iscriviti alla newsletter per ricevere le news su Turbo Certificate Idea

Condividi questo post:

Trading online
in
Demo

Fai Trading Online senza rischi con un conto demo gratuito: puoi operare su Forex, Borsa, Indici, Materie prime e Criptovalute.