Dax: possibile una ripartenza di brevissimo periodo

Le quotazioni del Dax potrebbero aver raggiunto un supporto che nel brevissimo termine potrebbe portare ad una ripartenza delle quotazioni. Vediamo una possibile strategia operativa con i Certificati StayUP di SocGen

Dax: possibile una ripartenza di brevissimo periodo

La settimana che si appresta a concludersi oggi ha visto un vero e proprio crollo degli indici azionari globali, incluso il Dax tedesco, che dai massimi storici (segnati solo lo scorso 14 febbraio a 13.795,2402 punti) ha lasciato sul terreno un momentaneo 13,88%.


Dax, grafico giornaliero. Fonte: Bloomberg

Da un punto di vista grafico, dopo essere stati respinti dalla trendline ottenuta collegando i top del 19 novembre 2019 a quelli del 22 gennaio 2020, è iniziata una discesa che ha permesso alle quotazioni di violare numerosi supporti. In particolare, il ribasso è accelerato con la rottura del livello orizzontale transitante nell’intorno psicologico dei 13.000 punti, ereditato dai top del 28 ottobre 2019.

La pressione di vendita non ha accennato a fermarsi nemmeno con l’apertura di oggi, che ha permesso agli operatori ribassisti di incrementare la loro pressione anche al di sotto della trendline che unisce i massimi del 4 e 25 luglio 2019.

Considerando che dopo settimane di forti ribassi è possibile assistere a delle ricoperture proprio il venerdì, e che è stata raggiunta l’area di concentrazione di domanda lasciata in eredità dai top del 19 marzo 2019, si potrebbero ipotizzare dei veloci rialzi fino al pullback del livello dinamico violato con l’open odierna.

In generale, strategie rialziste di medio periodo dovrebbero attendere una stabilizzazione dell’attuale quadro grafico.

Strategie operative con i certificati StayUP

Nel brevissimo periodo, si potrebbe sfruttare l’attuale eccesso di pressione ribassista valutando strategie di natura long da 11.823 punti con il Certificato StayUP di Société Générale con ISIN LU2035281596. Il prodotto presenta una Barriera Inferiore a 11.700 punti.

L’obiettivo potrebbe essere individuato a 12.220 punti. Se si volesse mantenere il Certificato fino alla sua scadenza, prevista per il prossimo 19 giugno, la massima redditività potenziale sarebbe del 587,29%.

RESPONSABILITÀ

Il presente articolo è redatto in completa autonomia dalla redazione di Money.it ed è finalizzato a offrire spunti meramente informativi e di carattere operativo. Money.it ha stipulato un accordo con Societe Generale tale per cui, a fronte del pagamento di un corrispettivo, Money.it si è impegnato a selezionare in completa autonomia e a menzionare uno o più prodotti facenti parte della gamma di prodotti di Societe Generale negoziati su Borsa Italiana o EuroTLX e legati al sottostante di volta in volta oggetto dell’analisi contenuta nel presente articolo. Il presente articolo non costituisce sollecitazione, offerta, consulenza o raccomandazione all’investimento e, pertanto, qualsiasi decisione di investimento e il relativo rischio rimangono a carico dell'investitore. Societe Generale non si assume alcuna responsabilità per l'eventuale utilizzo che il lettore potrà fare dei contenuti dell’articolo. Disponibilità del KID e della documentazione d’offerta: l’ultima versione del Documento contenente le Informazioni Chiave (KID) e la documentazione d’offerta del prodotto descritto nel presente articolo potranno essere visualizzati e scaricati rispettivamente dal sito http://kid.sgmarkets.com e http://prodotti.societegenerale.it nonché disponibili gratuitamente su richiesta presso Societe Generale, via Olona 2 Milano.

Iscriviti alla newsletter

Condividi questo post:

Trading online
in
Demo

Fai Trading Online senza rischi con un conto demo gratuito: puoi operare su Forex, Borsa, Indici, Materie prime e Criptovalute.