FTSE Mib: è arrivato il momento delle prese di beneficio?

I prezzi del FTSE Mib sono in difficoltà nell’ultimo periodo e non riescono a mantenere i ritmi rialzisti dettati dalla trendline ascendente. Vediamo come sfruttare un’eventuale debolezza con i certificati Corridor di SocGen

FTSE Mib: è arrivato il momento delle prese di beneficio?

Le quotazioni del FTSE Mib ieri hanno archiviato la peggior seduta dal 22 marzo scorso, evidenziando una certa stanchezza del fronte rialzista.


FTSE Mib, grafico giornaliero. Fonte: Bloomberg

Quanto detto è evidenziato dalla sostanziale incapacità dei corsi di mantenere il ritmo rialzista imposto dalla linea di tendenza che collega i minimi del 2 gennaio a quelli dell’8 febbraio 2019, che ha subito una violazione.

Le quotazioni sembrano puntare a quota 21.483,5293, dove transita il livello statico lasciato in eredità dai massimi del 19 marzo 2019. Sebbene sia ancora presto per sostenere che l’uptrend di inizio anno sia interrotto, si può osservare come ci siano diversi segnali di allarme, come ad esempio la divergenza di inversione ribassista sull’RSI settato a 14 periodi. Non solo. I prezzi sono stati respinti da un’importante soglia psicologica, i 22.000 punti, che potrebbe aver costituito il principale obiettivo dei compratori.

La strategia Corridor

CORRIDOR FTSE Mib
ISINSOTTOSTANTEBARRIERA INFERIOREBARRIERA SUPERIOREVALORE SOTTOSTANTEDISTANZA BARRIERA INFERIOREDISTANZA BARRIERA SUPERIORESCADENZA
LU1921185572 FTSE Mib 18.500 23.000 21.680,07 -14,69% +6,06% 20/09/2019
LU1896337778 FTSE Mib 15.500 22.500 21.680,07 -28,48% +3,82% 20/09/2019
LU1921185499 FTSE Mib 18.000 23.500 21.680,07 -16,96% +26,26% 20/09/2019
LU1921185739 FTSE Mib 17.500 24.000 21.680,07 -19,27% +10,71% 20/12/2019

Prezzi aggiornati al 25/04/2019 ore 9:53

Si potrebbe quindi sfruttare questa indicazione per valutare un tipo di operatività con i Corridor di Société Générale che permetta di implementare strategie short asimmetriche in caso di violazione dell’area di concentrazione di domanda citata prima.

In particolare, il prodotto con ISIN LU1921185572 gode di una barriera superiore a 23.000 punti, al di sopra della coriacea resistenza a 22.516,6191 punti. La barriera inferiore a 18.500 punti invece permette di proteggersi anche in caso di forti ribassi. L’obiettivo principale di questo tipo di operatività si troverebbe a 20.750 punti. Questo certificato ha inoltre un’interessante redditività massima a scadenza, pari al 71,82%.

RESPONSABILITÀ

Il presente articolo è redatto in completa autonomia dalla redazione di Money.it ed è finalizzato a offrire spunti meramente informativi e di carattere operativo. Money.it ha stipulato un accordo con Societe Generale tale per cui, a fronte del pagamento di un corrispettivo, Money.it si è impegnato a selezionare in completa autonomia e a menzionare uno o più prodotti facenti parte della gamma di prodotti di Societe Generale negoziati su Borsa Italiana o EuroTLX e legati al sottostante di volta in volta oggetto dell’analisi contenuta nel presente articolo. Il presente articolo non costituisce sollecitazione, offerta, consulenza o raccomandazione all’investimento e, pertanto, qualsiasi decisione di investimento e il relativo rischio rimangono a carico dell'investitore. Societe Generale non si assume alcuna responsabilità per l'eventuale utilizzo che il lettore potrà fare dei contenuti dell’articolo. Disponibilità del KID e della documentazione d’offerta: l’ultima versione del Documento contenente le Informazioni Chiave (KID) e la documentazione d’offerta del prodotto descritto nel presente articolo potranno essere visualizzati e scaricati rispettivamente dal sito http://kid.sgmarkets.com e http://prodotti.societegenerale.it nonché disponibili gratuitamente su richiesta presso Societe Generale, via Olona 2 Milano.

Iscriviti alla newsletter per ricevere le news su Analisi tecnica

Condividi questo post:

Trading online
in
Demo

Fai Trading Online senza rischi con un conto demo gratuito: puoi operare su Forex, Borsa, Indici, Materie prime e Criptovalute.