Samsung Wallet: cos’è, come funziona e come averlo

23 Giugno 2022 - 17:35

condividi

Puoi effettuare pagamenti mobile, salvare le password, le carte di credito, i biglietti e persino le chiavi di casa e dell’auto. Ecco come si usa Samsung Wallet e gli smartphone compatibili.

Samsung Wallet: cos'è, come funziona e come averlo

Samsung Wallet è un portafoglio digitale che custodisce carte di credito e di debito, biglietti aerei, chiavi digitali di alcuni modelli di automobili, documenti d’identità. È disponibile su smartphone Samsung Galaxy selezionati con Android 9 Pie o versioni successive e per usarlo basta accedere alla schermata di blocco del dispositivo.

È la risposta di Samsung a Apple Wallet, con cui condivide molte caratteristiche e funzionalità. In occasione del suo lancio in Italia, ecco tutte le cose utili da sapere.

Samsung Wallet: cos’è e come funziona

Samsung Wallet è l’app per dispositivi Galaxy che permette di pagare con lo smartphone online e in negozio e di salvare password, le tue carte, sia di pagamento che fedeltà, le tue gift card, le tue carte d’imbarco e persino le chiavi della tua auto. Disponibile in alcuni Paesi, tra cui l’Italia, da giugno 2022, Samsung Wallet va a sostituire Samsung Pay e Samsung Pass, ora racchiuse nella stessa piattaforma. Samsung Pay serviva per la gestione dei pagamenti tramite smartphone, mentre Samsung Pass custodiva password e altri dati sensibili degli utenti. Ora le funzionalità di una e dell’altra sono confluite in un unico luogo, Samsung Wallet per l’appunto.

Ma Wallet integra anche Samsung SmartThings, l’app per salvare le chiavi digitali di casa, macchina e altri dispositivi smart, e ha anche la funzionalità criptovalute per consentire agli investitori di gestire da lì i loro crypto wallet.

Atteso il supporto per le carte d’identità e le patenti digitali.

Samsung Wallet: smartphone e smartwatch compatibili

Samsung Wallet è compatibile solo con i dispositivi Samsung Galaxy con Android 9 Pie e versioni successive, ma molti modelli di smartphone e smartwatch potrebbero non essere supportati a causa di limiti hardware o software. Ad esempio, per pagare tramite Samsung Wallet, il device deve disporre della tecnologia NFC che consente l’accesso al pagamento contactless.

Sono supportati i seguenti dispositivi Galaxy: S22, S21, Z, Fold, Note20, S20, Note10, S10, Note9, S9, Note8, S8, S7, S6 edge+, A72, A52, A42 5G, A32, A71, A51, A41, A90 5G, A80, A70, A50, A40, A30s, A20e, A9, A8, A7 2018, A6, A5 2017, A5 2016, J6+, J4+, M32, M22, Watch, tutti i modelli, Watch Active, tutti i modelli e Samsung Gear S3, tutti i modelli.

Samsung Wallet: carte e banche supportate

Su Samsung Wallet si possono registrare le carte di credito e di debito dei principali istituti bancari, già supportate da Samsung Pay. La lista attuale comprende carte del circuito Maestro, Mastercard e Visa, VPay, Banca Mediolanum, Banco BPM, BBVA, BNL, BPER Banca, Banco di Sardegna, Carta BCC, CheBanca!, credem, Fideuram, Findomestic, Gruppo Cassa Centrale, Hello Bank!, Intesa Sanpaolo, IWBank, Nexi, Ubi Banca, Unicredit Volksbank e Webank. Le carte Pagobancomat supportate sono quelle emesse da Banco BPM, Intesa Sanpaolo, Ubi Banca e Webank.

Samsung Wallet: come averlo e come si attiva

L’app Samsung Wallet è disponibile per il download nel Galaxy Store, come sostituta di Samsung Pay. Ciò significa che invece di creare un’app nuova di zecca, Samsung ha deciso di rendere Wallet un aggiornamento dell’app Pay esistente, il che dovrebbe facilitare la transizione per tutti.

Se non desideri cercare l’applicazione, Samsung ti chiederà di eseguire l’aggiornamento al nuovo servizio quando apri l’app Samsung Pay o Pass. Per usufruire di Samsung Wallet, gli utenti dovranno semplicemente aprire l’app Samsung Pay o Samsung Pass su un dispositivo Galaxy compatibile e seguire la richiesta di aggiornamento dell’applicazione.

Iscriviti a Money.it