Quanto si spende davvero per una vacanza in Salento

8 Giugno 2022 - 20:59

8 Giugno 2022 - 22:25

condividi

Per un’estate all’insegna del mare e delle feste in spiaggia la Puglia è la regione perfetta e in particolare il Salento. Ma quanto costa una vacanza in alta stagione?

Quanto si spende davvero per una vacanza in Salento

La Puglia è una delle località più gettonate per le vacanze estive. Tra coste sabbiose e rocciose invidiabili dal resto della penisola e un mare limpido e cristallino, il Salento è tra le mete preferite di chi sceglie di andare in vacanza nel tacco dello stivale italiano. La Puglia offre l’occasione di un viaggio per tutte le tasche, anche se per risparmiare è bene conoscere dei trucchetti da turista esperto. Eppure può capitare comunque di imbattersi in uno stabilimento dove un tendalino viene a costare anche fino al 1.000 euro a settimana.

Un furto!”, tuonano dei clienti della struttura su Trip Advisor, mentre il titolare spiega che la qualità si paga. Queste notizie, che circolano tanto in rete, rischiano di fare cattiva pubblicità a una terra che a seconda del budget (alto o basso) è capace di donare molto a tutti i tipi di turisti, da famiglie a coppie, fino ai giovani più avventurosi.

Quanto si spende davvero per una vacanza in Salento? La risponde può variare molto a seconda delle disponibilità, dal budget e dalla scelta della località. Se in alcune località si può dare con certezza un costo medio più o meno veritiero, dicendo per esempio che Londra è più costosa di Budapest, diverso è il discorso in Puglia, dove il range del prezzo per una vacanza può andare da un minimo di 500 a un altro minimo di 2.000.

Se si hanno le possibilità si possono spendere cifre davvero importanti, dopotutto la Puglia, e in particolare il Salento, sono tra le mete preferite dei vip.

In questo articolo cercheremo di capire quanto si spende davvero per una settimana in Salento, senza andare mai verso il low cost eccessivo, cioè fatto di rinunce o il lusso più sfrenato. Cercheremo quindi di rispondere a quanto si spende davvero per una vacanza in Salento e nei dintorni, eliminando fin da subito - è bene dirlo - la spesa dei tendalini costosi in spiaggia.

Vacanze in Salento: quanto costa pernottare

Gli hotel e le varie strutture per pernottare sono tra le spese più alte in ogni vacanza. Per questo iniziamo cercando di rispondere a quanto costa dormire in Salento. Facendo una ricerca in rete relativa al periodo più caro dell’estate, quello della settimana di Ferragosto, il prezzo varia da un minimo di 350 euro per sette giorni, in una struttura privata (cioè una camera messa disposizione da un proprietario di casa) appena nell’entroterra salentino, fino a un 6.000 euro per una stanza in una splendida villa con piscina in riva al mare.

Il punto è saper scegliere e soprattutto capire quali sono i propri bisogni, tra vicinanza al mare (in mancanza di una macchina per il trasporto), la presenza di una cucina, di un bagno privato e molto altro. Si possono quindi trovare locazioni anche a meno di 500 euro.

Vacanze in Salento: quanto costa andare in spiaggia

Si sceglie di andare in vacanza in Puglia principalmente per andare in mare, anche se ci sono molte altre attività che si possono svolgere. Cerchiamo però di rispondere al dubbio che in questi giorni sta facendo circolare così tanto la notizia sul tendalino in Salento a 1.000 euro a settimana, 200 euro al giorno. Andare in spiaggia nel Salento è un’esperienza per diversi motivi, dalla bellezza alle attività che può permettere.

I prezzi variano in base alla fama della località, ai servizi che le spiagge includono nel costo e a seconda della posizione sulla sponda ionica o adriatica. Se non si vuole pagare la cifra di 200 euro al giorno per una spiaggia rinomata, si possono scegliere le spiagge libere. Tra queste le più belle sono:

  • Baia dei Turchi
  • Porto Badisco
  • Il Ciolo
  • Parco naturale regionale Porto Selvaggio
  • Punta della Suina

Argomenti

# Puglia

Iscriviti a Money.it