Quanto guadagna Valentino Rossi? Stipendio e fatturato del piota

6 Agosto 2021 - 12:27

condividi

Lo stipendio di Valentino Rossi e il fatturato delle aziende del pilota che, dopo essere entrato nella storia della MotoGP, ha annunciato il suo ritiro a fine stagione.

Quanto guadagna Valentino Rossi? Stipendio e fatturato del piota

A 42 anni compiuti Valentino Rossi ha annunciato il suo addio alla MotoGP al termine di questa stagione, la ventiseiesima passata nel circuito del Motomondiale.

Una carriera che ha portato il pilota di Tavullia a vincere 9 campionati mondiali, unico finora nella storia del motociclismo ad aver trionfato in tutte e quattro le classi (125, 250, 500 e MotoGP).

Sul Valentino Rossi pilota di motociclette sappiamo praticamente tutto, ma uno studio di Truenumbers.it ha svelato anche a quanto ammonta il fatturato delle sue società: come nel caso del suo palmares sportivo, anche qui i numeri sono da favola.

Lo stipendio di Valentino Rossi

La rivista Forbes nel 2020 ha stimato che Valentino Rossi, in tutta la sua carriera, abbia guadagnato in totale circa 140 milioni di dollari tra incassi derivanti dalle gare, dagli sponsor e dalle sue società.

Del resto il nostro campionissimo è stato a lungo il pilota con lo stipendio più alto nel mondo della MotoGP, tanto che sempre Forbes in passato lo ha inserito per quattro volte nella sua classifica annuale degli sportivi più pagati al mondo.

Stando al sito specializzato Deshibiker.com, attualmente Valentino Rossi riceverebbe dalla Yamaha uno stipendio annuo pari a 10 milioni. Il condizionale però è d’obbligo visto che altri siti riportano cifre differenti.

Tra ingaggio e sponsor, secondo una tabella di Eurosport il pilota di Tavullia ha raggiunto il suo picco di guadagni nel 2009, quando si sarebbe assicurato la bellezza di 32 milioni in un solo anno.

Il fatturato delle sue società

Grazie ai suoi tanti successi, Valentino Rossi è uno dei piloti di motociclismo più vincenti della storia delle due ruote. Oltre a essere un autentico “mito” in Italia, anche all’estero può vantare un grande numero di fan.

Negli ultimi anni l’asso delle due ruote ha dimostrato anche di essere un abile imprenditore, dopo che nel 2008 ha restituito 35 milioni al Fisco che gli contestava compensi non pagati negli anni passati per un totale di quasi 59 milioni.

In base ai bilanci depositati relativi al 2017, Truenumbers.it ha ricostruito costi e ricavi delle sei società di Valentino Rossi. Ecco quali sono e di cosa si occupano.

  • VR46 Racing Apparel - Merchandising anche di altri piloti e società
  • VR46 Racing Academy - Scuola per giovani piloti
  • VR46 Team - Scuderia di Moto2 e Moto3
  • Test Track - Manutenzione e allestimento di impianti sportivi
  • VR46 - Gestione dell’immagine di Valentino Rossi
  • VR46 Junior Team - Altra scuola per piloti anche giovanissimi

A fare la parte del leone nei ricavi di Rossi è senza dubbio la VR46 Racing Apparel, che cura anche il merchandising di piloti come Pedrosa, Viñales e Crutchlow, del crossista Tony Cairoli ma ha anche accordi con la Lamborghini e la Juventus.

I ricavi nel 2017 per la VR46 Racing Apparel sono stati di quasi 21 milioni, l’80% proveniente dal merchandising di Rossi, mentre i costi sono stati di circa 15,9 milioni. In totale quindi c’è stato un attivo di 5,1 milioni.

La VR46 che gestisce i diritti d’immagine del pilota ha fatto registrare ricavi pari a 4,1 milioni e costi per 2,9 milioni, per un utile di 1,2 milioni. Segno positivo anche per il VR46 Team, con ricavi per 3,8 milioni e spese per 3,5 milioni, oltre che la VR46 Racing Academy con 923.000 euro di incassi e 667.000 di spese.

In rosso invece le restanti due società del Dottore. Test Track ha avuto spese per 540.000 euro e ricavi per 343.000 euro, mentre la VR46 Junior Team ha incassato 266.000 euro e speso 317.000 euro.

Società Ricavi Spese Bilancio
VR46 Racing Apparel 21 milioni 15,9 milioni +5,1 milioni
VR46 Racing Academy 0,9 milioni 0,7 milioni +0,2 milioni
VR46 Team 3,8 milioni 3,5 milioni +0,3 milioni
Test Track 0,3 milioni 0,5 milioni -0,2 milioni
VR46 4,1 milioni 2,9 milioni +1,2 milioni
VR46 Junior Team 0,26 milioni 0,31 milioni -0,05 milioni

Cifre soggette ad arrotondamento

In totale tutte le sei società di Valentino Rossi nel 2017 hanno fatto registrare ricavi per circa 30,4 milioni, mentre le spese sono state pari a circa 23,8 milioni. Il guadagno netto è stato quindi di circa 6,6 milioni.

Argomenti

# MotoGP

Iscriviti a Money.it