Proroga modello 770, versamenti, Unico e spesometro. Ecco le scadenze

Proroga versamenti imposte 2017 ufficiale dopo la pubblicazione del DPCM del MEF del 20 luglio 2017. Attesa per la proroga del modello 770, Unico 2017 e spesometro. Ecco le novità.

Proroga modello 770, versamenti, Unico e spesometro. Ecco le scadenze

Proroga versamenti imposte sui redditi 2017 ufficiale: dopo il comunicato MEF è stato pubblicato in Gazzetta Ufficiale del 21 luglio 2017 il DPCM del Ministero dell’Economia e delle Finanze che fissa le nuove scadenze. Come annunciato da Casero negli scorsi giorni è ora attesa per la proroga del modello 770, Unico e spesometro.

Dopo la pubblicazione del comunicato stampa e poi del decreto MEF si è creata non poca confusione: slitta al 20 luglio 2017 la scadenza per il versamento delle imposte sui redditi senza maggiorazione ma soltanto per i titolari di reddito d’impresa. I versamenti, dopo la proroga ufficiale, potranno essere effettuati con maggiorazione dello 0,40% dal 21 luglio e fino al 20 agosto 2017.

Una proroga arrivata ormai a termini scaduti e che esclude i professionisti dalla nuova scadenza: proprio per evitare che si ripetano caos e confusione è necessaria la pubblicazione in tempi stretti di un comunicato stampa ufficiale anche per il modello 770 e per lo spesometro relativo al primo semestre 2017.

Proroga modello 770, versamenti, Unico e spesometro. Ecco le scadenze

Proroga della scadenza del modello 770 e Unico al 31 ottobre, spesometro relativo al primo semestre al 30 settembre (o al 15 ottobre) e abolizione dell’obbligo di stampa dei registri Iva.

Sono queste, stando alle novità delle ultime ore, le conferme di Casero ai delegati del CN incontrati al arrivate durante l’incontro con il MEF e confermate da questi ultimi durante l’Assemblea dei Presidenti degli Ordini locali del Consiglio Nazionale dei Commercialisti, convocato per rispondere proprio alle richieste di proroga delle scadenze ormai imminenti e diffuse da fonti istituzionali proprio nelle ultime ore.

La richiesta di prorogare le importanti scadenze fiscali fissate tra il mese di luglio e settembre era arrivata dal CNDCEC, che già da tempo lamenta non soltanto un ingorgo di scadenze e adempimenti ma anche i ritardi con cui l’Agenzia delle Entrate mette a disposizione di commercialisti e intermediari le istruzioni e le procedure tecniche per l’invio dei dichiarativi.

Secondo quanto diffuso, dunque, il viceministro Casero in rappresentanza del MEF avrebbe accolto positivamente anche le richieste di proroga del modello 770, della dichiarazione dei redditi e dello spesometro.

Ecco quali sono le novità al momento e qual è il calendario per il versamento delle imposte sui redditi 2017 dopo la proroga della scadenza.

Proroga 770 e Unico al 31 ottobre, spesometro al 30 settembre e versamenti senza maggiorazione

Dopo la pubblicazione del comunicato stampa del MEF è arrivato in GU del 21 luglio 2017 il DPCM firmato da Padoan che fa ufficialmente slittare la scadenza per il versamento delle imposte sui redditi: la maggiorazione dello 0,40% si applicherà ai versamenti effettuati dal 21 luglio al 20 agosto 2017.

Non sono mancate le polemiche: rinvio dei termini soltanto per i titolari di reddito d’impresa e una proroga «postuma», comunicata alle 15.50 del giorno di scadenza del nuovo termine previsto, ovvero il 20 luglio 2017 per i versamenti senza maggiorazione.

Secondo quanto riportato da fonti istituzionali il MEF sarebbe inoltre favorevole e pronto alla proroga delle seguenti scadenze e nelle seguenti date:

  • modello 770 e modello Unico al 31 ottobre 2017;
  • spesometro I semestre 2017 al 30 settembre (ma è probabile un ulteriore rinvio al 15 ottobre);
  • -* abolizione dell’obbligo di stampa dei registri Iva.

Si allega di seguito il testo del decreto MEF del 20 luglio 2017 che conferma la proroga per il versamento delle imposte sui redditi al 20 luglio e fino al 20 agosto con maggiorazione dello 0,40%.

DPCM_20_luglio_2017_Differimento_imposte_redditi
Ecco il testo del decreto del MEF sulla proroga della scadenza per il versamento delle imposte sui redditi 2017

Per il nuovo scadenzario dei versamenti delle imposte sui redditi 2017 i lettori possono consultare la guida con date e importi da versare con o senza maggiorazione.

Casero conferma la proroga delle scadenze. Atteso comunicato ufficiale del MEF

Se è vero che Casero ha promesso di rispettare le richieste dei commercialisti ed ha confermato la proroga delle scadenze per 770, Unico e spesometro, con la conferma dell’impegno preso in merito al versamento delle imposte senza maggiorazione, usare il condizionale è ancora d’obbligo.

Nonostante la novità sia stata diffusa da fonti istituzionali, le promesse di Casero devono trovare presto conferma ufficiale e si attende quindi la pubblicazione del comunicato stampa del MEF.

I commenti alla notizia che vede Casero e il MEF favorevoli alle richieste avanzate dal CNDCEC sono stati subito numerosi. Non mancano i dubbi e le perplessità di chi, tra gli addetti ai lavori, a fronte di un sistema fiscale sempre più nevrotico non si fida più delle promesse ma attende la pubblicazione di notizie ufficiali e definitive.

Nonostante ciò sarebbe quantomeno controproducente, nella delicata situazione che lega il MEF al CNDCEC non rispettare quanto promesso da Casero per tramite dei suoi delegati a margine dell’assemblea dei presidenti degli Ordini locali del Consiglio Nazionale.

Insomma, l’idea che va diffondendosi è che la proroga delle scadenze ci sarà e la speranza è a questo punto che sul fronte istituzionale venga confermata in via ufficiale e presto la scelta di ascoltare le richieste del Consiglio Nazionale dei Commercialisti.

Iscriviti alla newsletter Fisco e Tasse per ricevere le news su Modello 770

Condividi questo post:

Trading online
in
Demo

Fai Trading Online senza rischi con un conto demo gratuito: puoi operare su Forex, Borsa, Indici, Materie prime e Criptovalute.