Petrolio Wti verso un nuovo ordine mondiale: dove andrà il prezzo?

Claudia Cervi

30 Novembre 2022 - 13:30

condividi

Dall’embargo Ue sul petrolio russo, all’Opec+, fino ai disordini in Cina, sono tante le incognite che scuotono il mercato energetico: vediamo una strategia con i Turbo Certificate di Vontobel.

Petrolio Wti verso un nuovo ordine mondiale: dove andrà il prezzo?

Il prezzo del petrolio Wti è in balia di forze opposte che stanno modificando l’ordine mondiale del settore energetico.

Il 5 dicembre entrerà in vigore l’embargo Ue alla Russia: dove andrà il prezzo?
Difficile dirlo in un momento in cui sono molte le incognite che insistono sul prezzo e con forze opposte: a partire dal meeting Opec+, in agenda il 4 dicembre, che deciderà i prossimi obiettivi della produzione di greggio. Secondo alcune fonti, dopo il taglio alla produzione di 2 milioni di barili al giorno deciso durante il precedente incontro, ora alcuni Paesi produttori di greggio potrebbero tornare ad aumentare leggermente la produzione di barili. Di diversa opinione invece Goldman Sachs, che ritiene altamente probabile un nuovo taglio alla produzione (che spingerebbe in alto le quotazioni).

A questo si aggiugono poi le incognite sul price cap su scala globale, acclamato dal G7 ma sul quale ancora manca un accordo, e i disordini in Cina che stanno rientrando ma che minacciano di ridurre drasticamente una delle più grandi commesse di importazione di petrolio al mondo.

Questa incertezza si riflette sulla curva dei prezzi dei futures sul Wti (ma anche sul Brent), in backwordation fino alla scadenza di maggio 2024: in altre parole se si vuole comprare un future con scadenza a gennaio 2023 si paga un prezzo maggiore rispetto a quello pagato per un future su scadenze più lontane.

Vediamo di seguito i livelli da monitorare sul petrolio Wti per valutare un investimento con i Turbo Certificate di Vontobel.

Grafico settimanale Petrolio Wti Grafico settimanale Petrolio Wti Fonte TeleTrader

Grafico settimanale petrolio Wti. Fonte: TeleTrader

Analisi tecnica petrolio Wti: il quadro grafico di riferimento

Il petrolio Wti rimbalza dell’8% e torna sopra quota 80 dopo essere sceso all’inizio della settimana sotto i minimi di fine settembre a 76 dollari al barile. I corsi hanno toccato un minimo a 73,60 dollari circa, minacciando di riattivare la flessione in atto da marzo, in direzione di target negativi a 70 dollari e più in basso fino a 65 dollari, minimi di un anno fa e quota pari al 50% di ritracciamento (Fibonacci) calcolato dai bottom del 2020. Per scongiurare la realizzazione di questo scenario, la reazione delle ultime sedute dovrà spingersi oltre 82,50 dollari e tentare di vincere la resistenza a 85 dollari, per target a quota 90.

ISIN Prodotto
DE000VV2LW38 Turbo Certificate Long su S&P 500® Index
DE000VV1YP66 Turbo Certificate Short su DAX®
DE000VV1YN27 Turbo Certificate Long su SAP
Messaggio pubblicitario con finalità promozionali. Per ulteriori informazioni leggere la relativa documentazione di offerta e/o quotazione, disponibile sul sito certificati.vontobel.com. Per maggiori informazioni sui turbo certificate, nonché per scoprire l’intera gamma di prodotti offerti da Vontobel, visita il sito certificati.vontobel.com

Come investire sul petrolio Wti

Per investire al rialzo sul petrolio Wti interveniamo al superamento di 82,50 dollari per obiettivo a 90 dollari. Inseriamo lo stop loss a 76 dollari.

Grafico giornaliero Petrolio Wti Grafico giornaliero Petrolio Wti Fonte TeleTrader

Grafico giornaliero petrolio Wti. Fonte: TeleTrader

Per portare avanti questo tipo di operatività utilizzeremo un Turbo open end long di Vontobel con sottostante il Wti e codice ISIN DE000VX4ZH68.

Questo certificato di Vontobel ha una barriera a 63,35 dollari, è distante 20,52 punti percentuali e la leva è pari a 4,84 (dati rilevati alle 12:00 del 30 novembre 2022).

Per investire al ribasso sul Wti: per l’ingresso attenderemo la violazione di quota 76 dollari, per obiettivi a 70 e 65 dollari. Inseriamo lo stop loss sopra 82,50 euro.

Per portare avanti questo tipo di operatività utilizzeremo un Turbo Open End Short su WTI di Vontobel con codice ISIN DE000VV4TGU4.

Questo prodotto di Vontobel presenta un Livello knock-out fissato a 99,01 dollari distante 24,22 punti percentuali) ed una leva di 4,10 volte (dati rilevati alle 12:00 del 30 novembre 2022).

INFORMAZIONI IMPORTANTI

Il presente documento è stato preparato da Money.it srl a socio unico (l’Editore), con sede legale in Via XX Settembre, 40 - 00187 Roma, Italia in completa autonomia e riflette quindi esclusivamente le opinioni e le valutazioni dell’editore stesso. La pubblicazione è sponsorizzata da Bank Vontobel Europe AG che potrebbe essere controparte di operazioni aventi ad oggetto gli strumenti finanziari trattati nel presente documento. Le informazioni complete sugli strumenti finanziari, compresi i rischi, sono descritti nel rispettivo prospetto di base, unitamente ad eventuali supplementi, nonché nelle rispettive Condizioni Definitive. Il rispettivo prospetto di base e le Condizioni Definitive costituiscono gli unici documenti di vendita vincolanti per gli strumenti finanziari. Si raccomanda ai potenziali investitori di leggere attentamente tali documenti prima di effettuare qualsiasi decisione d’investimento, al fine di comprendere appieno i rischi e i vantaggi potenziali derivanti dalla decisione di investire negli strumenti finanziari. Gli investitori possono scaricare questi documenti e il documento contenente le informazioni chiave (KID) dal sito internet dell’emittente, Vontobel Financial Products GmbH, Bockenheimer Landstrasse 24, 60323 Francoforte sul Meno, Germania, su http://prospectus.vontobel.com/. Inoltre, il prospetto di base, gli eventuali supplementi al prospetto di base e le Condizioni Definitive sono disponibili gratuitamente presso l’emittente. L’approvazione del prospetto da parte dell’autorità di riferimento non deve essere considerata un parere favorevole sugli strumenti finanziari offerti o ammessi alla negoziazione in un mercato regolamentato. Gli strumenti finanziari sono prodotti non semplici e di difficile comprensione. Il presente documento e le informazioni in esso contenute possono essere distribuiti o pubblicati solo nei paesi in cui tale distribuzione o pubblicazione è consentita dalla legge applicabile. Come indicato nel relativo prospetto di base, la distribuzione degli strumenti finanziari menzionati in queste informazioni è soggetta a restrizioni in alcune giurisdizioni. Questo messaggio pubblicitario non può essere riprodotto o ridistribuito senza previa autorizzazione dell’editore.Per informazioni su Money.it srl a socio unico, in qualità di produttore delle raccomandazioni, sulla presentazione delle raccomandazioni e sulle posizioni e conflitti di interesse del produttore, si prega di cliccare su questo link.

Nessun commento

Gentile utente,
per poter partecipare alla discussione devi essere abbonato a Money.it.

Iscriviti a Money.it