Patente, foglio rosa e revisione: come cambiano le scadenze dei documenti di guida

Stefano Rizzuti

11/01/2022

11/01/2022 - 15:46

condividi

Con la proroga dello stato d’emergenza cambiano alcune scadenze per gli automobilisti, riguardanti patenti, fogli rosa e revisione: vediamo quali sono le date da segnare sul calendario.

Nuove scadenze per le patenti, le revisioni e i permessi per la circolazione degli automobilisti e dei motociclisti. Cambiano le proroghe con importanti novità rispetto ai mesi precedenti della pandemia di Covid-19.

In alcuni casi si torna alle normali scadenze mentre per altri restano le proroghe che vanno insieme al prolungamento dello stato d’emergenza fino al 31 marzo 2022. In realtà le proroghe contestuali a quella dell’emergenza sanitaria varranno solamente per le patenti e per le autorizzazioni necessarie alla guida. Vediamo il calendario delle nuove scadenze.

La nuova scadenza delle patenti

Il 29 giugno 2022 è il nuovo termine fissato per la scadenza della patente: si tratta di 90 giorni dopo la cessazione dello stato d’emergenza (sempre che non ci sia un’ulteriore proroga). La nuova scadenza vale per chi guida in Italia con documenti rilasciati in Italia e la cui scadenza originaria rientra nel periodo dello stato d’emergenza (tra il 31 gennaio 2020 e il 31 marzo 2022).

La stessa scadenza varrà per i permessi per il rinnovo della patente in caso di visita della commissione medica, per le Carte di qualificazione del conducente per gli autisti dei mezzi pesanti, per i certificati di formazione professionale per il trasporto delle merci pericolose.

Diverse le scadenze al di fuori dell’Italia: in Ue le proroghe erano già scadute con l’eccezione dei 10 mesi previsti per i documenti in scadenza tra l’1 aprile e il giugno del 2021. Bisogna in ogni caso controllare le regole previste dai singoli Stati.

Esame per la patente e foglio rosa: cosa cambia

Restano in piedi anche le proroghe per l’esame della patente, quando la certificazione che permette di guidare deve ancora essere conseguita. Chi ha presentato la domanda per il conseguimento della patente tra l’1 gennaio 2021 e il 31 marzo 2022 ha tempo un anno per effettuare la prova e non solamente 6 mesi come avveniva prima del Covid.

Per quanto riguarda i fogli rosa, invece, quelli in scadenza tra il 31 gennaio 2020 e il 31 marzo 2022 - quindi tutto il periodo in cui vige lo stato d’emergenza per il coronavirus - sono prorogati fino al 29 giugno del 2022.

Le nuove scadenze per la revisione dell’auto

Novità anche per la scadenza delle revisioni di auto e moto. Solitamente devono essere effettuate dopo quattro anni dall’immatricolazione e poi ogni due anni dopo la prima. Si è in regola fino all’ultimo giorno del mese previsto di scadenza.

Le proroghe sono ormai quasi sparite e si torna alle regole normali con qualche eccezione. Per chi aveva la scadenza della revisione prevista per il marzo del 2021 il termine ultimo sarà il 31 gennaio 2022. Per chi aveva come data l’aprile del 2021 c’è ancora tempo fino al 28 febbraio 2022.

Nel caso in cui la scadenza fosse quella del maggio 2021 allora il nuovo termine è il 31 marzo 2022. Con scadenza a giugno 2021 si arriva fino al 30 aprile. Le proroghe per la revisione sono valide in tutta l’Ue. Per coloro i quali la scadenza originaria fosse il luglio del 2021 non sono invece previste proroghe.

Argomenti

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Iscriviti a Money.it