Nuova Mercedes-Benz Classe C: prezzi, foto e caratteristiche

Marco Lasala

9 Giugno 2021 - 12:31

condividi

La Baby Benz cresce nelle dimensioni e tecnologia, puntando in alto: la nuova Mercedes-Benz Classe C è disponibile sul mercato italiano in sei allestimenti e motorizzazioni ibride a 4 cilindri, benzina e Diesel. Prezzi a partire da 50.990 euro.

Nuova Mercedes-Benz Classe C berlina e station wagon ha un design più maturo e affascinante. Se in passato i modelli della casa della Stella a tre Punte mostravano una particolare cura stilistica nel frontale, sulla rinnovava Baby Benz, anche la zona posteriore compie un deciso passo in avanti, assumendo un ruolo fondamentale in un equilibrio stilistico che non conosce zone d’ombra.

Nuova Mercedes-Benz Classe C è in vendita a partire da 50.990 euro.

Una carrozzeria levigata, sinuosa, la W206 sembra realmente una Classe S in miniatura.

Elegante ed equilibrata, ha una dotazione tecnologica premium: rispetto al modello precedente il cambiamento è radicale, complice anche una alimentazione mild hybrid a 48 volt con alternatore starter integrato.

Sulla variante Plug-In Hybrid è possibile percorrere fino a 100 km in modalità elettrica, un’autonomia mai raggiunta prima da nessun altro competitor di questa fascia e segmento di mercato.

Sei gli allestimenti disponibili per il mercato italiano:

  • Business;
  • Sport;
  • Premium;
  • Sport Plus;
  • Premium Plus;
  • Premium Pro.
Nuova Mercedes-Benz Classe C

Nuova Mercedes-Benz Classe C berlina e station wagon

Sapienti giochi di luce, dimensioni importanti, ruote montate a filo con i passaruota: ingredienti questi per un cocktail perfetto.

Nel frontale è onnipresente la Stella centrale, sulla Avantgarde vengono privilegiate le cromature, mentre sulla AMG Line la mascherina radiatore Matrix sottolinea la sua vocazione sportiva: ampia la possibilità di personalizzazione, grazie a un listino accessori praticamente infinito.

La coda si caratterizza per una grande pulizia stilistica, sulla berlina per la prima volta le luci sono sdoppiate, tre le nuove tinte carrozzeria:

  • blu spettrale;
  • argento high-tech;
  • bianco opalite.

Nell’abitacolo è evidente l’influenza stilistica e tecnologia dell’ammiraglia S, uno schermo LCD ad alta risoluzione racchiude una strumentazione completamente personalizzabile: tramite i comandi soft-touch presenti sulla razza sinistra del volante, è possibile accedere al menù di configurazione per un setup sartoriale. Di serie per il mercato italiano, lo schermo è da 12,3 pollici.

Tre gli stili disponibili:

  • essenziale: ogni informazione è ridotta al minimo, i due quadranti possono essere personalizzati nell’illuminazione e sfondo;
  • sportivo: la tonalità dominante è il rosso, il contagiri centrale è dinamico.
  • classico: tachimetro e contagiri sono separati dal quadrante del computer di bordo.

Tre le modalità:

  • navigazione;
  • assistenza;
  • servizio.

Nuova Mercedes-Benz Classe C con MBUX

Un’estetica completamente rivista, la navigazione a schermo intero è presa in prestito dalla Classe S, il classico e conosciuto assistente vocale “Hey Mercedes” diventa più intelligente: è capace ora di dialogare, apprendendo le abitudini del guidatore e passeggero, arrivando persino a spiegare le varie funzioni disponibili, come ad esempio come collegare il proprio smartphone al sistema centrale.

Nuova Mercedes-Benz Classe C

Tramite funzione Smart Home MBUX è possibile gestire dalle prese di corrente alla temperatura di casa, fino alla chiusura e apertura di tapparelle e persiane elettriche.

Sull’allestimento Premium Plus è possibile persino gestire video con realtà aumentata: una telecamera posta nel frontale della vettura, rileva gli oggetti circostanti, trasmettendo informazioni e indicazioni, da un segnale stradale alle indicazioni di svolta e cambio corsia, un sistema che facilita l’utilizzo del navigatore satellitare soprattutto in città. L’head-up display, a colori, è un accessorio offerto di serie sulle varianti top.

Al centro della plancia domina un ampio display centrale verticale, con diagonale da 11,9 pollici: è ad altissima risoluzione e parzialmente rivolto verso il guidatore. Nonostante la sua imponenza, risulta perfettamente integrato nella plancia.

Particolarmente curato è il design e la conformazione dei sedili Avantgarde, presenti sulle versioni Sport e Sport Plus: sono stati completamente progettati, i poggiatesta sono collegati allo schienale con un rivestimento totalmente chiuso e carenato, che integra le regolazioni.

Sulla Baby Benz l’elettrificazione è presente sulla totalità delle unità benzina e Diesel: i motori a filo otto dispongono della sovralimentazione mediante turbocompressore a gas di scarico.

Il propulsore Diesel siglato OM 654 M con ISG (acronimo di alternatore-starter ingrato) è di seconda generazione e prevede:

  • cilindrata di 1.992 centimetri cubici;
  • pressione d’iniezione a 2.700 bar;
  • pistoni in acciaio;
  • turbina a geometria variabile;
  • catalizzatore SCR;
  • filtro antiparticolato con rivestimento speciale;
  • catalizzatore ad accumulo di NOX.
Nuova Mercedes-Benz Classe C

Novità anche per il futuristico motore turbo benzina a quattro cilindri M 254 con ISG integrato, che prevede tra l’altro, il rivestimento dei cilindri in Nanoslide e tecnologia Canicshape, con trattamento dei gas di scarico direttamente sul motore.

Di serie per tutte le versioni è disponibile il cambio automatico 9G-Tronic.

Nuova Mercedes-Benz Classe C con trazione 4Matic

Perfezionato anche il sistema di trazione integrale: la ripartizione di coppia e potenza sugli assali varia in funzione della dinamica di marcia, il tutto a fronte di un peso, che rispetto alla serie precedente, cala sensibilmente.

L’attuale gamma prevede unità benzina e Diesel:

  • C 200: motore da 1.5 litri, potenza di 204 cavalli a 5.800 giri al minuto, boost supplementare elettrico di 20 cavalli, coppia massima di 300 Nm disponibile a partire da 1.800 air/min. Nel classico 0 - 100 km/h impiega 7,3 secondi (7,5 per la SW) per una velocità massima pari a 246 km/h (240 SW);
  • C 220 d: motore da 2 litri, potenza di 200 cavalli a 4.200 giri al minuto, boost supplementare elettrico di 20 cavalli, coppia massima di 400 Nm disponibile a partire da 1.800 air/min. Nel classico 0 - 100 km/h impiega 7,3 secondi (7,4 per la SW) per runa velocità massima pari a 245 km/h (242 SW);
  • C 300 d: motore da 2 litri, potenza di 265 cavalli a 4.200 giri al minuto, boost supplementare elettrico di 20 cavalli, coppia massima di 550 Nm disponibile a partire da 1.800 air/min. Nel classico 0 - 100 km/h impiega 5,7 secondi (5,8 per la SW) per una velocità massima pari a 250 km/h (250 SW).

A partire da luglio 2021 sarà disponibile anche la C 300 e, variante plug-in hybrid capace di un’autonomia fino a 100 chilometri in modalità elettrica (ciclo WLTP) e di un’unità elettrica da 129 cavalli.

Foto nuova Mercedes-Benz Classe C

Argomenti

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Iscriviti a Money.it