A Nashville esplode un camper, per la polizia è “atto intenzionale”

Mario D’Angelo

25 Dicembre 2020 - 18:16

25 Dicembre 2020 - 18:34

condividi
Facebook
twitter whatsapp

Violenta esplosione nel centro della città alle 6 di mattina del giorno di Natale. Pochi feriti ma le autorità si tratta di atto intenzionale

A Nashville esplode un camper, per la polizia è “atto intenzionale”

Un’esplosione ha scosso le strade semi-deserte della prima mattina del giorno di Natale a Nashville, Tennessee. Un fumo nero si è levato sulla città dopo un forte boato. Tre persone sono rimaste ferite. Secondo le autorità si tratta di un “atto intenzionale”.

Esplosione a Nashville, la polizia: atto intenzionale

Alle 6.30 del mattino un’esplosione “collegata a un veicolo” è avvenuta vicino alla 166 2nd Avenue N, nel centro della città, ha comunicato il dipartimento di polizia di Nashville su Twitter. Gli agenti hanno detto di non sapere se all’interno del veicolo - un camper - era presente qualcuno al momento dell’esplosione.

Poco prima delle 6 del mattino gli agenti erano avevano ricevuto una chiamata su alcuni colpi d’arma da fuoco. Giunta sul posto, la polizia non ha trovato segni di sparatoria, ma ha notato un veicolo sospetto e chiamato gli artificieri.

Il mezzo è esploso mentre l’unità era in viaggio. Il sindaco John Cooper in conferenza stampa ha detto che nell’area sembrava fosse “esplosa una bomba”. Adesso indaga l’FBI. La zona è stata chiusa al pubblico.

Tre feriti a Nashville

Non è un’area molto popolosa, ma le persone nei palazzi adiacenti stanno quasi tutte bene e sono state evacuate”, ha aggiunto Cooper. Tre persone sono state ferite, nessuna è morta. Il governatore del Tennessee Bill Lee ha detto che lo Stato fornirà tutte le risorse per determinare cosa è successo e chi è il responsabile.

La zona è piena di bar, ristoranti e altri commerci al dettaglio. È conosciuta per essere il cuore della scena turistica del centro di Nashville.

Un residente, Buck McCoy, ha detto che tutte le finestre della sua casa sono esplose in seguito all’esplosione. “Se fossi stato in piedi davanti a una di esse sarebbe stato orribile”, ha detto all’Associated Press.

Dell’esplosione è stato informato il presidente Donald Trump, che continuerà a seguire gli aggiornamenti dalla Florida, dove sta passando il Natale.

Argomenti

Iscriviti alla newsletter

Money Stories