Investire in pezzi di opera d’arte attraverso la blockchain

Investire sulle opere d’arte tramite blockchain? Da oggi si può. Ecco come

Investire in pezzi di opera d'arte attraverso la blockchain

Da oggi tutti possono investire nel mercato globale dell’arte comprando e vendendo frazioni di opere d’arte attraverso la tecnologia blockchain.

È questo il modello di business proposto dalla società italo-americana Look Lateral, fondata a Seattle dal trentenne mantovano Niccolò Filippo Veneri Savoia come spin-off dell’originario progetto editoriale creato nel 2007 da Maria Grazia Savoia, madre dell’attuale CEO di Look Lateral.

La società ha sviluppato Fimart (Fractional Marketplace of Art), una piattaforma digitale costruita su quattro pilastri principali - tagging, indicizzazione, provenienza e prezzi - che consente agli utenti di tutto il mondo di acquistare e vendere proprietà dell’arte.

La tecnologia blockchain consente di garantire la giusta valutazione dell’opera e la sua provenienza, intesa come record cronologico di proprietà, indispensabile agli esperti per determinare l’autenticità dell’opera ed evitare speculazioni sulla contraffazione e sulla legittimità.

Chiunque potrà scegliere di vendere, in tutto o in parte, la sua opera d’arte su Fimart. Nel caso di vendita frazionata, il proprietario potrà trattenere il 51% delle sue opere d’arte (mantenendone anche il possesso fisico), mentre il restante 49% sarà venduto ad investitori di token d’arte. Grazie a questo sistema chi deciderà di vendere potrà garantirsi liquidità, mantenendo la proprietà fisica e di controllo dell’opera.

Secondo le intenzioni del fondatore i benefici derivanti dalla soluzione proposta da Look Lateral non saranno rivolti solo ai proprietari dell’opera ma anche a tutti gli altri soggetti che ruotano attorno al mercato.

Da un lato gli investitori, che potranno accedere a un mercato globale per diversificare il proprio portafoglio investendo criptovalute in una risorsa solida e tangibile come l’arte, e semplici “art entusiast”, che potranno acquistare e vendere frazioni di vere e proprie opere d’arte, per puro divertimento e per profitto.

Dall’altro le gallerie d’arte, che attraverso Fimart potranno vendere opere, in quote intere o frazionate, a nuovi collezionisti o investitori e recuperare nuova liquidità pur mantenendo il diritto di vendere e i collezionisti, a cui è garantito l’accesso a informazioni complete e certificate.

In un’ottica di sviluppo costante la società si avvale del supporto di diversi partner strategici tra cui Dragonchain, per la sicurezza dei dati sulla blockchain e Certilogo, che fornisce la piattaforma di autenticazione.

Look Lateral: la blockchain nel mercato dell’arte
Il progetto Look Lateral, dagli esordi alla vocazione di unire blockchain e mercato dell’arte

Iscriviti alla newsletter per ricevere le news su Blockchain

Argomenti:

Blockchain

Condividi questo post:

Trading online
in
Demo

Fai Trading Online senza rischi con un conto demo gratuito: puoi operare su Forex, Borsa, Indici, Materie prime e Criptovalute.