Fedez, cos’è la demielinizzazione e cosa c’entra con la sclerosi multipla

Emiliana Costa

18/03/2022

18/03/2022 - 15:57

condividi

In una serie di stories su Instagram, Fedez ha annunciato in lacrime di avere un problema di salute e di dover affrontare un «percorso importante». Tre anni fa parlò di demielinizzazione, ecco cos’è.

Fedez, cos'è la demielinizzazione e cosa c'entra con la sclerosi multipla

La battaglia di Fedez. In una serie di stories su Instagram, il rapper milanese ha condiviso con i follower un momento molto delicato che sta affrontando. «Purtroppo - ha spiegato il marito di Chiara Ferragni in lacrime - mi è stato trovato un problema di salute, per fortuna con grande tempismo, ma che comporta un percorso importante che dovrò fare e che non mi sento di raccontare. Non ora, non in questo momento in cui mi sento di stringermi alla mia famiglia e ai miei figli e che mi sentirò di raccontare in futuro».

Fedez non ha spiegato ancora di che patologia si tratti, ma sul web si è tornati a parlare di «demielinizzazione alla testa», un disturbo di cui soffrirebbe il rapper. In un’intervista su Nove nel 2019, l’artista aveva rivelato che con una risonanza magnetica gli era stata riscontrata questa patologia. Che potrebbe portare alla sclerosi multipla.

Dopo l’annuncio di ieri, colleghi e fan si sono stretti al cantante. Ed è emersa l’ipotesi demielizzazione. Ma di cosa si tratta esattamente? Entriamo nel dettaglio.

Fedez, cos’è la demielizzazione?

Come riporta il Corriere, la demielinizzazione è un processo patologico che causa la scomparsa delle guaine mieliniche delle fibre nervose e la proliferazione reattiva delle cellule della nevroglia, un tessuto che si trova all’interno dell’encefalo e del midollo spinale.

In sostanza, quando la guaina mielinica è danneggiata, i nervi non conducono gli impulsi elettrici in modo normale. Alcuni disturbi che causano la demielinizzazione colpiscono il sistema nervoso centrale. Negli adulti, le guaine mieliniche possono essere danneggiate in seguito a un ictus, ad alcune infezioni o a causa dell’abuso di alcol. Ma alcuni disturbi che generano la demielinizzazione tutt’oggi non hanno una causa nota. Tra questi, la sclerosi multipla.

Come riporta il Messaggero, all’epoca dell’intervista di Fedez a Nove, il dottor Paolo Maria Rossini, responsabile dell’area neuroscienze dell’Irccs San Raffaele di Roma, aveva spiegato cos’è la demielinizzazione: «I neuroni hanno un nucleo e poi dei prolungamenti. Uno di questi, il più importante, si chiama assone: sta in contatto con tutti gli altri neuroni, ed è circondato da una guaina mielinica, che può essere aggredita e distrutta. Quando accade, i neuroni colpiti perdono le loro funzioni. Nella sclerosi multipla, alcuni anticorpi ’cattivi’ aggrediscono la guaina mielinica e la distruggono in alcune zone. La si definisce infatti sclerosi multipla o sclerosi a placche proprio perché si formano placche di demielinizzazione in piccole aree».

Il messaggio d’amore di Chiara Ferragni

Ieri, subito dopo il commovente annuncio del marito, Chiara Ferragni ha condiviso un messaggio d’amore per incoraggiarlo ad affrontare questa delicata battaglia: «Ti amiamo più che mai amore mio e presto starai bene, sempre circondato dall’amore di tutta la tua famiglia, dei tuoi amici e delle persone che ti amano così tanto».

Al momento Fedez ha scelto di non rivelare di che patologia si tratti, lo farà più avanti. I fan sono con lui.

Argomenti

# Fedez

Iscriviti a Money.it