Fatture in Cloud evolve con l’integrazione di altri software

Claudia Cervi

14 Novembre 2022 - 08:50

condividi

Fatture in Cloud integra il suo software di fatturazione elettronica con software, trasformandosi in uno strumento innovativo che facilita ed eleva l’attività di piccole imprese e partite IVA.

Fatture in Cloud evolve con l'integrazione di altri software

Fatture in Cloud evolve da “semplice” software di fatturazione elettronica a strumento innovativo che permette alle imprese e alle partite IVA di gestire al meglio il proprio business grazie al dialogo e allo scambio di dati con altri software.

Nato come software di fatturazione online, Fatture in Cloud aiuta le piccole e medie imprese, le startup e i liberi professionisti a gestire la fatturazione elettronica, dall’invio alla ricezione e alla conservazione secondo i criteri imposti dalla legge. Inoltre offre molte altre funzionalità pensate per semplificare la gestione delle attività come:

  • la registrazione degli acquisti e la compilazione automatica della prima nota;
  • la gestione di incassi, pagamenti e scadenze, con una serie di funzionalità avanzate, quali il Pos Digitale, la possibilità di creare pagamenti rateali, emettere bonifici senza dover accedere all’home banking e, a breve, riconciliare i movimenti bancari;
  • l’app fatturazione elettronica e gestione aziendale per smartphone e tablet, così da avere sotto controllo la propria attività in qualsiasi luogo e momento.

La possibilità di integrare Fatture in Cloud con altri software e servizi (CRM, e-commerce, software per la comunicazione e la finanza, etc.) rappresenta quel valore aggiunto in grado di offrire ad aziende e professionisti una marcia in più per migliorare la competitività sul mercato.

I vantaggi dell’integrazione di Fatture in Cloud con altri software

La novità più recente introdotta da Fatture in Cloud è data dalle integrazioni.

L’utente può connettere il proprio account di Fatture in Cloud con altri software che utilizza quotidianamente per il proprio lavoro, come CRM, e-commerce, programmi specifici per la comunicazione e la finanza e altri ancora. Le piattaforme dialogano tra di loro, scambiandosi i dati, che rimangono quindi sempre aggiornati e allineati.
Questo consente di:

  • gestire in modo automatico la verifica e l’aggiornamento delle anagrafiche o dei preventivi, senza la necessità di fare aggiornamenti manuali;
  • generare in automatico l’anagrafica cliente e la fattura all’arrivo di un ordine sullo shop di un e-commerce.

Fatture in Cloud rende accessibili i vantaggi della digitalizzazione anche a piccole imprese e professionisti permettendo di risparmiare tempo e di migliorare il controllo della propria attività.

I software migliori da integrare su Fatture in Cloud

Attraverso l’App Store di Fatture in Cloud, l’account può essere collegato a software di lavoro esterni sviluppati da terzi per integrare i dati raccolti da applicativi diversi. Per questo motivo le soluzioni tecnologiche di Fatture in Cloud sono adattabili alle esigenze di molteplici tipologie di attività.

E-commerce - Fatture in Cloud è integrabile con varie piattaforme e-commerce: tra queste, Storeden di TeamSystem permette di creare in pochi minuti un negozio online e, grazie all’integrazione, consente di inviare automaticamente gli ordini dall’e-commerce a Fatture in Cloud e generare la fattura. Inoltre è possibile integrare Prestashop, WooCommerce e altri CMS.

Crm - L’integrazione con CRM in Cloud permette di gestire i clienti e tutte le fasi del ciclo di vendita, dalle campagne marketing alla gestione della rete vendita, offrendo un’analisi della produttività.

Edilizia - Schedulog Compensi e Fatture in Cloud sono integrabili per rendere più semplice la gestione di parcelle, preventivi, contratti, e fatture relative ai lavori edili.

Comunicazione – Per agevolare la comunicazione e l’interazione con clienti e fornitori, VoiSpeed integrata con Fatture in Cloud fornisce tutte le informazioni sul chiamante disponibili nel CRM e tiene traccia del tempo trascorso al telefono con i clienti.

Finanza – Fatture in Cloud si integra con diverse App in grado di valutare lo stato di salute economico-finanziario dei fornitori e dei clienti. Una di queste è S-peek, che centralizza le informazioni di fatturazione e liquidità, ma è possibile collegare altre soluzioni per monitorare il cash flow (Agicap), per avviare procedure di recupero crediti (Credit Lion) o per svolgere automaticamente la riconciliazione tra le fatture e i movimenti bancari (Sibill).

Produttività – L’integrazione della piattaforma TDox aiuta le imprese della logistica, delle manutenzioni, del controllo qualità o in quello dell’edilizia a trasformare processi, digitalizzare dati su carta o raccogliere informazioni sul campo in una App, in modo da rendere il lavoro più efficiente.

Marketing –Fatture in Cloud può essere connesso con piattaforme per la profilazione dei clienti tramite AI partendo dall’elaborazione delle fatture importate (Laya) e per la promozione di prodotti e servizi online con email e newsletter, rendendo automatica la fatturazione (Business in Cloud)

Ristorazione –Dishup integrata a Fatture in Cloud permette di digitalizzare tutti i processi dell’attività dei ristoranti, dalla gestione degli ordini in sala, all’organizzazione del personale, alla creazione automatica delle fatture per i clienti.

Come integrare Fatture in Cloud con altri software

L’integrazione tra Fatture in Cloud e i software disponibili tramite App Store è gratuita e compresa in tutte le licenze e nel periodo di prova gratuita. Per connettere i software non servono competenze informatiche ma basta seguire queste semplici istruzioni:

  • entrare nell’App Store di Fatture in Cloud e consultare i software con cui Fatture in Cloud è integrabile.
  • seguire gli step indicati in ogni specifica scheda di integrazione,
  • connettere l’account di Fatture in Cloud con quello di altri software.

In collaborazione con Fatture in Cloud

Iscriviti a Money.it