Elezioni Siracusa 2018, risultati ufficiali del ballottaggio: Francesco Italia nuovo sindaco

I risultati ufficiali delle elezioni comunali a Siracusa: al ballottaggio vittoria per Francesco Italia del centrosinistra. Affluenza definitiva al 34,17%.

Elezioni Siracusa 2018, risultati ufficiali del ballottaggio: Francesco Italia nuovo sindaco

Non sono mancati gli aspiranti sindaco in queste elezioni amministrative di Siracusa. In totale infatti si sono presentati in sette per provare a conquistare Palazzo Vermexio.

I risultati ufficiali del primo turno alla fine hanno determinato che ci sarà bisogno di un ballottaggio per eleggere il nuovo sindaco di Siracusa: nel testa a testa tra Ezechia Reale e Francesco Italia, alla fine ha avuto la meglio il candidato del centrosinistra.

Il ballottaggio a Siracusa

Si è svolto in maniera regolare il voto a Siracusa per il ballottaggio tra Ezechia paolo Reale e Francesco Italia. Chi prenderà anche un solo voto in più dell’avversario diventerà il nuovo sindaco, mentre in caso di parità verrà eletto il candidato più anziano.

Affluenza definitiva del 34,17%. Risultati ufficiali dopo lo spoglio di 123 sezioni su 123.

  • Ezechia Reale (cdx) - 47%
  • Francesco Italia (csx) - 53%

Scaduti i termini per ufficializzare le possibili alleanze, non sono mancate le polemiche per la decisione di Fabio Granata (Diventerà Bellissima) di appoggiare il candidato di area dem Francesco Italia.

Una scelta questa che ha messo in subbuglio il centrodestra anche a livello regionale visto lo sgarbo di Fabio Granata a Ezechia Paolo Reale. Al ballottaggio, Francesco Italia alla fine si è imposto superando di circa duemila voti lo sfidante e diventando così il nuovo sindaco di Siracusa.

I risultati del primo turno

Si sono chiuse alle 23:00 le urne a Siracusa con l’affluenza definitiva che è stata del 55,27%. Questi sono i risultati ufficiali dopo lo spoglio di 123 sezioni su 123.

  • Francesco Italia - 19,60%
  • Fabio Moschella - 13,10%
  • Silvia Russoniello - 16,30%
  • Ezechia Paolo Reale - 37,10%
  • Ciccio Midolo - 1,30%
  • Fabio Granata - 5,80%
  • Giovanni Randazzo - 6,80%

    Oltre a Siracusa, nel 2018 si è votato in altri 761 comuni per il rinnovo delle amministrazioni locali. In Sicilia sono stati 137, tra cui gli altri capoluogo Catania, Ragusa e Trapani.

La legge elettorale

Per quanto riguarda la legge elettorale, questa in Sicilia è cambiata negli ultimi anni. Per essere eletto sindaco al primo turno, un candidato non dovrà raggiungere la maggioranza assoluta dei voti ma gli basterà il 40%.

Essendo Siracusa un Comune con più di 15.000 abitanti, se nessun candidato dovesse ottenere al primo turno il 40% allora si procederà a un ballottaggio tra i due aspiranti primo cittadino più votati. Nel caso si dovesse verificare una perfetta parità, sarà eletto sindaco il candidato più anziano.

Per garantire la formazione di una maggioranza solida e quindi una sostanziale governabilità, alle liste collegate al candidato sindaco risultato vincitore verrà attribuito il 60% dei seggi. I restanti posti nel Consiglio verranno poi assegnati alle altre liste in maniera proporzionale.


Alla divisione dei seggi, si andranno a eleggere in totale 36 consiglieri escluso il sindaco, saranno ammesse le liste e i gruppi di liste di candidati che avranno superato la soglia di sbarramento del 3% dei voti validi. Ricordiamo che a differenza delle ultime elezioni politiche, alle amministrative è possibile esprimersi con un voto disgiunto.

I candidati

Sono sette i candidati ufficiali in queste elezioni comunali di Siracusa. Vediamo allora nello specifico chi sono e da quali partiti o liste saranno sostenuti domenica 10 giugno.

  • Francesco Italia - Francesco Italia sindaco, #fuorisistema per Siracusa e Siracusa 2023
  • Fabio Moschella - Partito Democratico, Siracusa Futura, Prossima e Presenza Cittadina
  • Silvia Russoniello - Movimento 5 Stelle
  • Ezechia Paolo Reale - Forza Italia, Fratelli d’Italia, UdC, Popolari e Autonomisti, Progetto Siracusa, Siracusa Protagonista con Vinciullo, Cantiere Siracusa e Amo Siracusa
  • Ciccio Midolo - Lega
  • Fabio Granata - Diventerà Bellissima
  • Giovanni Randazzo - Lealtà e Condivisione X Siracusa

Fioccano i candidati in queste elezioni comunali. Per il Centrosinistra non correrà per un secondo mandato l’attuale sindaco Giancarlo Garozzo, che ha lasciato spazio al suo vice Francesco Italia che sarà appoggiato da tre liste civiche.

Il Partito Democratico però in contrasto con questa scelta appoggerà Fabio Moschella, sostenuto anche da tre liste civiche: Siracusa Futura, Prossima e Presenza Cittadina. Gli ambientalisti del Comitato Ortigia Sostenibile invece hanno scelto Giovanni Randazzo.

Dopo aver sfiorato la vittoria cinque anni fa uscendo sconfitto dal ballottaggio proprio contro Garozzo, ci riprova il civico Ezechia Paolo Reale che ha già incassato il sostegno nel centrodestra di Forza Italia, Fratelli d’Italia, UdC e Popolari e Autonomisti.

Alla fine ha scelto il Movimento 5 Stelle: la candidata sarà Silvia Russoniello mentre il suo sfidante Giovanni Napolitano alla fine è confluito tra le fila del candidato della Lega Ciccio Midolo. Altro candidato dell’area di Centrodestra sarà Fabio Granata con Diventerà Bellissima.

Iscriviti alla newsletter Notizie e Approfondimenti per ricevere le news su Elezioni amministrative 2018

Condividi questo post:

Trading online
in
Demo

Fai Trading Online senza rischi con un conto demo gratuito: puoi operare su Forex, Borsa, Indici, Materie prime e Criptovalute.