Elezioni Siracusa 2023, risultati ballottaggio: Italia confermato sindaco

Alessandro Cipolla

12/06/2023

12/06/2023 - 20:50

condividi

I risultati ufficiali del ballottaggio elezioni amministrative Siracusa 2023: Francesco Italia è stato confermato sindaco con il 55,39%, affluenza al 38,74%.

Elezioni Siracusa 2023, risultati ballottaggio: Italia confermato sindaco

Risultati ballottaggio elezioni amministrative Siracusa 2023: si è concluso lo spoglio dei voti con il sindaco uscente Francesco Italia che ha avuto la meglio sullo sfidante Ferdinando Messina con il 55,39%. L’affluenza definitiva ai seggi è stata del 38,74%.

Questi sono i risultati parziali del ballottaggio delle elezioni amministrative Siracusa 2023 dopo lo spoglio di 123 sezioni su 123.

CandidatoVoti
Ferdinando Messina 44,61%
Francesco Italia 55,39%

In vista del ballottaggio delle elezioni amministrative a Siracusa, Francesco Italia aveva siglato un apparentamento con il candidato Edy Bandiera che ore dovrebbe essere vicesindaco, mentre Ferdinando Messina aveva stretto un accordo con quattro liste: Udc, Fuori Sistema per Siracusa, Lista Civico 4 e Grande Siracusa 2023.

Elezioni amministrative Siracusa 2023: i risultati del primo turno

Questi sono i risultati ufficiali delle elezioni amministrative Ragusa 2023 dopo lo scrutinio di 123 sezioni su 123. L’affluenza definitiva è stata del 55,02%.

CandidatiListeVoti
Edy Bandiera Udc (1,24%), Edy Bandiera Sindaco (5,07%), Siracusa al Futuro (0,12%) 9,01%
Giancarlo Garozzo Grande Siracusa (3,83%), SiAmo Siracusa (2,06%), Fuori Sistema (6,45%) 8,31%
Renata Giunta Partito Democratico (6,16%), Movimento 5 Stelle (3,99%), Lealtà e Condivisione (3,63%), Renata Giunta Sindaca (2,95%) 19,41%
Francesco Italia Francesco Italia Sindaco (9,56%), Siracusa Verde (0,62%), Oltre (3,36%), Noi per la Città (4,94%) 23,89%
Michele Mangiafico Movimento Civico 4 (3,59%) 3,57%
Ferdinando Messina Fratelli d’Italia (9,56%), Forza Italia (7.07%), Democrazia Cristiana (2,08%), Siracusa Protagonista con Vinciullo (4,84%), Popolari e Autonomisti (8,76%), Laboratorio Civico (0,91%%), Insieme (6,46%) 32,22%
Abdelaziz Mouddih Vespri Siciliani (0,43%) 0,97%
Roberto Trigilio Sud Chiama Nord (2,25%), Sicilia Vera (0,51%) 2,62%

Per quanto riguarda le liste, le più votate a Siracusa sono state quelle di Fratelli d’Italia e di Francesco Italia Sindaco entrambe con il 9,56% dei voti, con a seguire gli Autonomisti con l’8,76%.

Elezioni amministrative Siracusa 2023: data e orari

La Regione Sicilia, vista la sua autonomia, ha stabilito che il primo turno delle elezioni amministrative nell’isola si terrà in data domenica 28 maggio (dalle 7 alle 23) e lunedì 29 (dalle 7 alle 15), con gli eventuali ballottaggi che invece si svolgeranno domenica 11 e lunedì 12 giugno con i medesimi orari.

Nel resto del Paese invece per le elezioni amministrative si è votato il 14 e 15 maggio, con i ballottaggi che si terranno nello stesso fine settimana delle comunali in Sicilia.

La legge elettorale

La legge elettorale delle elezioni amministrative in Italia è di stampo maggioritario per quanto riguarda l’elezione del sindaco, mentre la ripartizione dei consiglieri avviene in maniera proporzionale.

Essendo Siracusa un Comune con più di 15.000 abitanti, se nessun candidato al primo turno dovesse ottenere il 40% dei voti allora si procederà a un ballottaggio tra i due più votati. Nel caso si dovesse verificare una perfetta parità nel testa a testa, sarà eletto sindaco il candidato più anziano.

Per garantire la formazione di una maggioranza solida e di conseguenza una sostanziale governabilità, alle liste collegate al candidato sindaco risultato vincitore verrà attribuito il 60% dei seggi; i restanti posti nel Consiglio verranno poi assegnati alle altre liste in maniera proporzionale attraverso il “metodo D’Hondt”.

Alla divisione dei seggi, si andranno a eleggere nel totale 32 consiglieri escluso il sindaco, saranno ammesse tutte le liste e i gruppi di liste di candidati che avranno superato la soglia di sbarramento del 3% dei voti validi.

Per quanto riguarda le modalità di voto, nei comuni con più di 15.000 abitanti è ammesso il voto disgiunto, con l’elettore che potrà esprimere fino a due preferenze mantenendo però la parità di genere (un uomo e una donna).

I candidati

Con una vittoria al ballottaggio contro il candidato del centrodestra Ezechia Paolo Reale, Francesco Italia alle elezioni amministrative del 2018 è riuscito a diventare sindaco di Siracusa alla guida di una coalizione formata da liste civiche di area centrosinistra.

Il Partito Democratico nel frattempo ha scelto di candidare Renata Giunta insieme a Movimento 5 Stelle, +Europa, Sinistra Italiana Federazione di Siracusa, Europa Verde, Lealtà&Condivisione e Area Costituente.

Nel campo del centrosinistra c’è la candidatura dell’ex sindaco Giancarlo Garozzo, che sarà l’aspirante sindaco di ben quattro liste civiche, mentre Sud Chiama Nord ha scelto di puntare su Roberto Trigilio.

Il centrodestra invece alla fine ha scelto di puntare su Ferdinando Messina, ma in campo ci sarà anche l’ex assessore regionale Edy Bandiera mentre tra i civici in corsa ci sono l’ex presidente del Consiglio comunale Michele Mangiafico e il ristoratore Abdelaziz Mouddih.

I sondaggi

Prima dello stop alla loro diffusione, il primo sondaggio ufficiale in vista delle elezioni amministrative a Siracusa è stato realizzato, per conto di I-Com, da Bidimedia per essere poi diramato in data 15 aprile.

  • Renata Giunta: 21,5-24.5%
  • Ferdinando Messina: 18-21%
  • Francesco Italia: 16-19%
  • Edy Bandiera: 13,5-16,5%
  • Giancarlo Garozzo: 10,5-13,5%
  • Roberto Trigilio: 5-7%
  • Michele Mangiafico: 2-4%
  • Elino Attardi: 1-3%
  • Aziz: 0-2%
  • Joe Bianca: 0-2%

Come si può vedere, per il sondaggio sembrerebbe essere inevitabile un ballottaggio a Siracusa, con una autentica bagarre tra i candidati per accedere al testa a testa finale.

Affluenza stimata: 47-51%
Schede B/N: 2%
Indecisi: 28%

Commenta:

Iscriviti a Money.it

SONDAGGIO