;

Elezioni Ostia 2017 ballottaggio: risultati definitivi, vince Giuliana Di Pillo del M5S

icon calendar icon person
Elezioni Ostia 2017 ballottaggio: risultati definitivi, vince Giuliana Di Pillo del M5S

Elezioni Ostia 2017 ballottaggio, chi ha vinto? I risultati ufficiali con la vittoria della candidata del Movimento 5 Stelle Giuliana Di Pillo.

Elezioni Ostia 2017: i risultati ufficiali di questo importante dove la candidata del Movimento 5 Stelle Giuliana Di Pillo ha avuto la meglio su quella del centrodestra Monica Picca.

Erano in totale nove i candidati in lizza per queste elezioni a Ostia, un Municipio che fa parte del Comune di Roma ma che gode di ampia autonomia. Su 185.661 cittadini chiamati al voto alla fine però soltanto il 36,15% degli aventi diritto al primo turno si è recato alle urne. Andato ancora peggio al ballottaggio dove l’affluenza è stata del 33,6%.

Terminato lo spoglio del ballottaggio che si è tenuto domenica 19 novembre, Giuliana Di Pillo è stata eletta nuovo presidente del X Municipio di Ostia con il 59,7% dei voti, mentre Monica Picca si è fermata al 40,3%.

Elezioni Ostia 2017: il voto

Oltre alla contemporanea consultazione regionale in Sicilia, domenica 5 novembre è stata la data anche delle elezioni ad Ostia, dove si è tornati ai seggi dopo due anni di commissariamento a seguito del coinvolgimento dell’ex presidente Andrea Tassone in Mafia Capitale.

Sono stati nove in totale i candidati in lizza a Ostia domenica 5 novembre. Vediamo allora nel dettaglio chi erano e da quali partiti e liste sono appoggiati in questa corsa verso la presidenza del X Municipio.

  • Giuliana Di Pillo - Movimento 5 Stelle
  • Monica Picca - Fratelli d’Italia, Forza Italia e Noi con Salvini
  • Athos de Luca - Partito Democratico
  • Franco De Donno - Laboratorio Civico X, MDP e Insieme
  • Andrea Bozzi - Alternativa Popolare
  • Luca Marsella - CasaPound
  • Giovanni Fiori - Il Popolo della Famiglia
  • Marco Lombardi - Noi del X Municipio
  • Eugenio Bellomo - Sinistra Unita

Visto che nessuno dei candidati in lizza è riuscito al primo turno a ottenere la maggioranza assoluta, ecco quindi che si è andati poi al ballottaggio di domenica 19 novembre 2017 tra i due più votati.

I Risultati definitivi

Il 5 novembre si sono chiuse alle ore 23 le urne delle 183 sezioni di queste elezioni a Ostia. Alle 12 comunque l’affluenza è stata del 10,89%. Bassa anche la rilevazione alle ore 19, con il 28% degli aventi diritto che hanno votato a quattro ore dalla chiusure delle urne. Alla fine in totale ha votato il 36,15%.

Questi sono i risultati ufficiali dopo 183 sezioni scrutinate su 183:

  • Giuliana Di Pillo - 30,21%
  • Monica Picca - 26,68%
  • Athos de Luca - 13,61%
  • Luca Marsella - 9,08%
  • Franco De Donno - 8,61%
  • Andrea Bozzi - 5,54%
  • Eugenio Bellomo - 3,61%
  • Giovanni Fiori - 1,34%
  • Marco Lombardi - 1,32%

Nel dettaglio queste sono state le percentuali ottenute da ciascuna lista, indicando tra parentesi a quale candidato fossero collegate.

  • Lista Civica Noi del X Municipio (Lombardi) - 1,35%, 863 voti
  • Ora Orgoglio Rinascita Autonomia (Bozzi) - 3,42%, 2.160 voti
  • Un Sogno Comune (Bozzi) - 1,94%, 1,227 voti
  • Fratelli d’Italia (Picca) - 9,68%, 6.118 voti
  • Lista Civica Picca Presidente (Picca) - 2,09%, 1.321 voti
  • Forza Italia (Picca) - 8,47%, 5.355 voti
  • Noi con Salvini (Picca) - 4,16%, voti 2.632
  • Liberi per Picca Presidente (Picca) - 2,20%, 1.389 voti
  • Partito Democratico (De Luca) - 13,74%, 8.686 voti
  • Sinistra Unita (Bellomo) - 3,63%, 2.296 voti
  • Laboratorio Civico (De Donno) - 8,64%, 5.463 voti
  • Il Popolo della Famiglia (Fiori) - 1,37%, 863 voti
  • Movimento 5 Stelle (Di Pillo) - 30,28%, 19.136 voti
  • CasaPound (Marsella) - 7,69%, 4.862 voti
  • Assotutela (Marsella) - 0.07%, 45 voti
  • Cittadini per il X Municipio (Marsella) - 1,25%, 791 voti

Nel ballottaggio di domenica 19 novembre ecco che sono si sono sfidate quindi Giuliana Di Pillo del Movimento 5 Stelle e Monica Picca del centrodestra. Ottimo comunque il risultato di CasaPound che, rispettando i sondaggi delle vigilia, al primo turno è riuscito così a eleggere propri rappresentanti.

Il ballottaggio

Archiviato il primo turno adesso tutti i riflettori sono proiettati nel ballottaggio. Giuliana Di Pillo e Monica Picca sono le due sfidanti in corsa per la carica di presidente del X Municipio.

Dato che la differenza tra la Di Pillo e la Picca il 5 novembre è stata di poco più di 2.000 voti, le scelte degli elettori degli altri sette candidati che si sono presentati a Ostia saranno decisive ai fini del ballottaggio.

Athos De Luca del Partito Democratico ha subito dichiarato che lascerà libera scelta al proprio elettorato. Lo stesso dovrebbe valere anche per Bellomo mentre De Donno, anche se non in maniera ufficiale, sembrerebbe avere un discreto feeling con i 5 Stelle.

Il centrista Bozzi, che ha ottenuto un discreto risultato al primo turno, ha deciso di lasciare libertà di scelta ai propri elettori: sembrava scontato un appoggio al centrodestra, ma nella scelta può aver pesato anche il fatto che il candidato potrà entrare in Consiglio soltanto in caso di una vittoria pentastellata.

Infine c’è CasaPound finita nell’occhio del ciclone dopo la testata rifilata dal simpatizzante Roberto Spada all’inviato della trasmissione Nemo. Dopo essere stati accostati inizialmente a Monica Picca, alla fine i fascisti del terzo millennio hanno scelto di non dare indicazione di voto al ballottaggio ai propri elettori.

Alla fine come da pronostico ha vinto Giuliana Di Pillo del Movimento 5 Stelle con il 59,7% dei voti. Il prossimo consiglio del X Municipio sarà così composto: 15 consiglieri Movimento 5 Stelle, 2 Fratelli d’Italia, 2 Forza Italia, 2 Partito Democratico, 1 CasaPound, 1 Lista Bozza e 1 Laboratorio Civico X.

Iscriviti alla newsletter per ricevere le news su MoVimento 5 Stelle (M5S)

Iscrivendoti acconsenti al trattamento dei dati personali ai sensi del Dlgs 196/03.

Chiudi [X]