Concorso Agenzia Dogane e Monopoli da 900 posti, c’è il bando: requisiti, prove e invio candidatura

Nadia Pascale

31/08/2022

07/09/2022 - 10:02

condividi

Pubblicato in Gazzetta Ufficiale il bando di concorso Agenzia Dogane e Monopoli: domande aperte fino al 29 settembre.

Concorso Agenzia Dogane e Monopoli da 900 posti, c'è il bando: requisiti, prove e invio candidatura

Dopo un lungo periodo di attesa, sono stati pubblicati il 30 agosto 2 bandi di concorso per l’Agenzia Dogane e Monopoli. Si tratta di un bando per diplomati e uno per laureati, in totale sono disponibili 980 posti.

Chi può partecipare al concorso Agenzia Dogane e Monopoli e come presentare la domanda

I requisiti di ammissione per entrambi i bandi di concorso ADM sono quelli generalmente richiesti per tutti i concorsi e di conseguenza

  • godimento dei diritti civili e politici;
  • idoneità fisica all’impiego;
  • titolo di studio specifico, se richiesto;
  • non essere esclusi dall’elettorato attivo;
  • non essere stati destituiti, dispensati o licenziati dall’impiego presso una pubblica amministrazione per persistente insufficiente rendimento, ovvero dichiarati decaduti o licenziati da un impiego presso una pubblica amministrazione per aver conseguito lo stesso mediante presentazione di documenti falsi e, comunque, con mezzi fraudolenti;
  • non aver riportato condanne penali, passate in giudicato, per reati che comportano l’interdizione dai pubblici uffici o, in ogni caso, per reati contro la pubblica amministrazione o per reati aventi come soggetto passivo la pubblica amministrazione;
  • essere in regola con la normativa sul servizio di leva.

La domanda di partecipazione deve essere presentata esclusivamente online tramite il sito. L’accesso alla piattaforma può essere effettuato esclusivamente con codice Spid e sarà possibile presentare la domanda fino alle ore 18:00 del giorno 29 settembre 2022.

Per poter partecipare al concorso è necessario effettuare un versamento di 10 euro (per ogni profilo a cui ci si candida) seguendo le modalità indicate nella procedura di iscrizione al concorso.

Nel caso in cui dovesse essere presentato un numero elevato di domande (10 volte il numero dei posti disponibili per il profilo specifico), l’ADM potrà disporre una prova preselettiva. L’eventuale prova preselettiva consiste in un test di 50 domande a risposta multipla da risolvere in 50 minuti. Diciotto quesiti avranno a oggetto logica deduttiva e ragionamento logico-matematico, le rimanenti avranno le materie di concorso. Seguiranno la prova scritta, la prova orale e la valutazione dei titoli.

Concorso Agenzia Dogane e Monopoli diplomati

Il concorso ADM per diplomati prevede l’assunzione di 640 unità di II area fascia economica F3 (stipendio minimo 1.696,55 euro). Le unità saranno collocate in tutta Italia. I candidati potranno selezionare diversi codici concorso:

  • ADM/AMM: 256 posti da assistente amministrativo. Quattro posizioni sono aperte a Lampedusa e in questo caso tra i requisiti c’è la patente nautica;
  • ADM/RAG: 120 unità con qualifica ragioniere;
  • ADM/PINF: 100 unità perito informatico;
  • ADM/ PI: 90 unità perito industriale;
  • ADM/GEO: 30 unità geometra;
  • ADM/PC: 40 unità perito chimico.

Per ogni profilo di concorso, la selezione sarà strutturata con una prova scritta e una prova orale, le materie per i singoli profili differiscono in parte, proprio per questo invitiamo a scaricare il bando di concorso allegato.

Bando ADM diplomati
Bando ADM diplomati

Tra le materie comuni ai vari profili ricordiamo: normativa in materia di dogane, accise e giochi, elementi di diritto penale, lingua inglese e uso degli applicativi informatici più utilizzati.

Ogni candidato potrà presentare domanda per un solo profilo di concorso Agenzia Dogane e Monopoli per diplomati, mentre non è preclusa la possibilità di presentare la domanda sia per il bando diplomati, sia per il bando laureati. Inoltre il candidato già in questa fase dovrà scegliere per quale sede concorrere, occorre fare delle valutazioni anche tenendo in considerazione che per ciascun codice di concorso è prevista una riserva di posti.

Concorso Agenzia Dogane e Monopoli Laureati

Il concorso ADM per laureati prevede l’assunzione di 340 unità di personale in terza area e fascia retributiva F1 (stipendio minimo 1440 euro netto). Anche in questo caso il concorso prevede diversi codici e il candidato potrà candidarsi a un solo codice. I codici sono:

  • ADM/FAMM: funzionario amministrativo, 150 unità;
  • ADM/FRI: collaboratore per le relazioni internazionali, 4 unità (arabo, cinese, spagnolo, portoghese);
  • ADM/LEG: funzionario legale, 50 unità richiesta la laurea triennale, vecchio ordinamento o magistrale in materie giuridiche;
  • ADM/AEF: Analista economico finanziario, 40 unità, laurea in economia e commercio, scienze dell’economia e titoli equiparati;
  • ADM/INF: informatico, 32 unità con laurea specialistica (ingegneria, scienze matematiche, scienze e tecnologie informatiche e titoli equiparati);
  • ADM/ING: ingegnere, 20 unità. In questo caso non basta la laurea, è richiesta l’abilitazione all’esercizio della professione di ingegnere e iscrizione all’albo dell’Ordine degli ingegneri;
  • ADM/ING- Arch: ingegnere-architetto, 20 unità anche in questo caso è richiesta l’abilitazione all’esercizio della professione di ingegnere o architetto;
  • ADM/Ch: chimico, 20 unità con abilitazione all’esercizio della professione di chimico e iscrizione all’albo dell’ordine dei chimici e dei fisici;
  • ADM/BI: biologo, 4 unità con abilitazione alla professione.
    Per tutti i dettagli relativi alle prove di concorso e ai titoli valutabili è possibile scaricare il bando.
    Bando ADM laureati
    Bando ADM laureati

Iscriviti a Money.it