Come vedere Dazn su Sky: costi e informazioni sul nuovo abbonamento

Luna Luciano

05/08/2022

05/08/2022 - 22:05

condividi

Dazn torna su Sky, l’app non sarà più in esclusiva su Timvision. Ecco tutte le informazioni e i costi sul nuovo abbonamento.

Come vedere Dazn su Sky: costi e informazioni sul nuovo abbonamento

In attesa che inizi il campionato, una buona notizia arriva per tutti i tifosi: Dazn torna su Sky: la Seria A potrebbe quindi tornare ad essere visibile non solo in streaming ma anche senza linea Internet in TV. Dall’8 agosto Dazn sarà quindi disponibile su Sky Q, nell’apposita “zona Dazn” e sul canale 214 del telecomando Sky.

A quasi una settimana dall’inizio del campionato, con l’attesissimo incontro Milan-Udine sabato 13 agosto, Dazn e Tim hanno infatti raggiunto un accordo sulla serie A: la piattaforma di streaming non sarà più a esclusivo appannaggio di Timvision e tornerà ad essere visibile anche su Sky

Dopo l’ok dal Consiglio di amministrazione di Tim, che ha modificato l’esclusiva pattuita l’anno scorso, le trattative tra Dazn e Sky si sono velocizzate e finalmente gli utenti potranno tornare a vedere le partite su un unico decoder, ciò non vuol dire che i tifosi pagheranno un solo abbonamento: serviranno quindi due abbonamenti per vedere la serie A. Ecco cosa cambierà per gli utenti: tutte le informazioni su costi e sull’abbonamento.

Dazn torna su Sky: tutte le informazioni su come vedere le partite

La Serie A torna finalmente a essere visibile sulla piattaforma di Sky. Un grande vittoria non solo per l’operatore satellitare, che l’anno scorso ha trasmesso solo 3 partite su 10 di ogni giornata della Serie A, ma anche per gli utenti. D’ora in poi i clienti di Sky potranno quindi vedere le partite su un unico decoder. Bisogna però fare un distinguo tra i clienti Sky in possesso di Sky Q e non.

L’app di Dazn torna infatti su Sky Q, dall’8 agosto infatti gli utenti di Sky Q potranno accedere al menù completo della giornata di campionato.

Per i clienti Sky che invece non dispongono di Sky Q, l’operatore satellitare aprirà un canale a pagamento: Zona Dazn, al canale 214 del telecomando Sky, dedicato esclusivamente alle partite di Dazn, canale che si sdoppierà o si farà in tre in caso di partite in contemporanea. E che costerà 5 euro al mese, da pagare a Dazn.

Dazn torna su Sky, serviranno due abbonamenti: ecco i costi

Il raggiunto accordo tra Sky e Dazn, quindi non porta grandi vantaggi ai tifosi, se non un segnale più stabile grazie al passaggio dalla rete Internet al satellite, sarà quindi possibile vedere le partite senza linea internet. Come anticipato serviranno, infatti, due abbonamenti. È quindi necessario capire quanto costeranno le partite di Serie A ai clienti Sky

  • La spesa minima sarà pari a 44,89 euro al mese, ossia la somma dell’offerta “Standard” di Dazn da 29,99 euro, la quale consente la visione da un unico dispositivo, e il pacchetto “Sky Tv” - quello più economico tra le offerte di Sky - pari a 14,90 euro.
  • La spesa può poi aumentare per chi accede al canale Zona Dazn (214 sul telecomando Sky) per il quale è previsto un abbonamento aggiuntivo di 5 euro al mese, per un totale, 49,89 euro al mese.

Tutto dipenderà dai pacchetti che gli utenti selezioneranno. Il costo infatti salirà per chi opta per l’offerta di “Premium” di Dazn di 39,99 euro che abilita un secondo dispositivo non connesso alla stessa rete domestica; ancora la spesa può aumentare se si sceglie di abbinare al pacchetto “Sky Tv” anche quello “Calcio” per un costo complessivo di 19,90 al mese; o “Sport” pari a 30,90 al mese - sempre in abbinamento con Sky Tv - che trasmette tutta la Champions eccetto una delle partite del mercoledì, esclusiva di Amazon Prime.

Dopo Dazn Sky potrebbe puntare agli highlights

Dopo l’accordo tra Dazn e Sky, che riporta l’app di streaming sul decoder, l’operatore satellitare potrebbe puntare ad acquistare gli highlights, esclusiva di Dazn. La Lega di A ha infatti pubblicato sul proprio sito un nuovo bando: “l’Offerta al Mercato per i diritti audiovisivi. Pacchetto non esclusivo a pagamento per il territorio Italiano relativo al campionato di Serie A stagioni sportive 2022/2023 e 2023/2024”. Un pacchetto che arricchirebbe indubbiamente l’offerta di Sky, ma sulla quale l’operatore sta ancora riflettendo. L’offerta prevista dalla Lega A avrebbe infatti il costo di 6 milioni di euro a stagione.

Argomenti

# TIM
# Sky
# Dazn

Iscriviti a Money.it