Back to school: tutto il necessario da acquistare online

Claudia Mustillo

28 Agosto 2021 - 16:49

condividi

È ufficiale a settembre si tornerà tra i banchi di scuola. Cosa acquistare per il back to school?

Back to school: tutto il necessario da acquistare online

La data per il primo giorno di scuola è ufficiale: il Ministero dell’Istruzione ha indicato come giorno di riferimento per il rientro il 13 settembre.

Dopo tanti mesi di didattica a distanza, finalmente si torna tra i banchi di scuola. Un rientro, se possibile, ancora più emozionante rispetto al solito. Quali sono gli oggetti da acquistare per essere pronti al rientro a scuola a settembre? E come risparmiare sugli acquisti?

Sicuramente gli accessori indispensabili cambiano in base all’età e alla classe da frequentare, ma tra questi ce ne sono alcuni davvero indispensabili per tutti. Zaino, astuccio e colori, per esempio, sono solo alcuni degli immancabili per tornare sui banchi di scuola.

Back to school: tutto il necessario da acquistare online

Lo zaino è l’accessorio principale per tornare a scuola, indispensabile per tutte le età e le classi. Questo modello dell’Eastpak è perfetto perché non passa mai di moda e può essere utilizzato anche per viaggi o tempo libero. Per chi volesse avere più idee sui possibili zaini da acquistare online, abbiamo raccolto i migliori zaini per la scuola.

Al secondo posto, tra gli accessori necessari per il ritorno tra i banchi di scuola c’è il diario. Da sempre uno degli oggetti più amato dagli studenti; dove poter scrivere segreti, pensieri e dediche ai compagni di classe. Online sono disponibili tantissimi diari di diversi brand tra cui questo dell’intramontabile Comix.

L’astuccio non può mancare. Il modello più classico è questo dell’Eastpak, certo magari un po’ troppo serio per chi deve affrontare i primi anni di scuola, ma sicuramente un design che non passa di moda.

In alternativa, l’astuccio monocromo in silicone, colori pastello, è molto comodo e soprattutto facile da pulire se si dovesse sporcare con qualche pennarello o evidenziatore.

Nell’astuccio, qualunque modello si scelga, non possono mancare i pastelli. Comodi per la scuola elementare per colorare il sussidiario e il quaderno, ma anche nelle altre classi per avere sempre un tocco artistico nei compiti.

In alternativa ai colori Giotto questa confezione di evidenziatori e penne stabilo è comoda e duratura. Ideale per tutti coloro che hanno voglia di acquistare i colori solamente a inizio anno scolastico, nella speranza che non si perdano in classe. Utile anche per gli appassionati di cancelleria.

I quaderni sono indispensabili per prendere appunti e fare i compiti. Questo set formato A4 Monocromo è perfetto per l’intero anno scolastico, acquistabile online in modo da riceverlo comodamente a casa.

Le immancabili gomme STAEDTLER, cancellano i colori e sono davvero uno dei must have tra i banchi di scuola. Il consiglio è quello di non dare la confezione intera ai propri figli perché è molto facile perdere le gomme in classe o scambiarle con il compagno di banco. Quindi meglio inserirne una soltanto nell’astuccio.

Le penne a sfera sono le classiche penne da utilizzare alle scuole medie e alle superiori. Per le elementari sicuramente le maestre daranno indicazioni per gli accessori di cancelleria, magari segnalando le penne cancellabili per aiutare i bambini con la scrittura e con la modifica degli errori.

Per evitare di perdere libri e quaderni già dopo la prima giornata di scuola le etichette adesive con il nome sono fondamentali.

Una delle scuse più vecchie per alzarsi durante le lezioni è quella di temperare le matite e quindi, accessorio immancabile, nell’astuccio il temperamatite.

Tra gli accessori da acquistare per il ritorno a scuola: l’astuccio porta mascherina. La custodia si chiude con facilità, può essere igienizzata ed è disponibile in diversi colori.

Infine, chi inizia la scuola elementare non può sicuramente dimenticare di acquistare i grembiuli. Anche se bianchi sono più carini il consiglio è di acquistarli blu per evitare che si vedano le macchie.

Iscriviti a Money.it