Ferrari in corsa dopo la trimestrale: target 2020 in rialzo

Trimestrale Ferrari: sono stati resi noti i conti del terzo trimestre 2020. Il Cavallino Rampante supera le attese e alza i target 2020: azioni in corsa a Piazza Affari.

Ferrari in corsa dopo la trimestrale: target 2020 in rialzo

Ferrari: azioni in rally a Piazza Affari dopo la pubblicazione dei conti del terzo trimestre 2020.

Il Cavallino Rampante ha sorpreso le attese con un utile netto in crescita dell’1% rispetto all’anno precedente, pari a 171 milioni di euro a fronte di attese a 145.

Nonostante il peso della pandemia si sia fatto sentire e resti un’incognita per lo scenario futuro, la Rossa ha alzato i target del 2020, prevedendo ricavi oltre i 3,4 miliardi di euro.

La pubblicazione della trimestrale ha impattato anche in Borsa: le azioni Ferrari sono in rally, scambiando a 163,30 euro con un rialzo del 3,88%.

Azioni Ferrari in rally: si alza il velo sui conti

Ferrari non è rimasta indenne dagli effetti negativi della pandemia e del lockdown mondiale.

Sui nove mesi, infatti, le drastiche misure restrittive di mercato hanno generato una contrazione: l’utile netto è calato del 35% rispetto all’anno precedente, attestandosi a 346 milioni di euro. I ricavi netti sono stati pari a 2,39 miliardi di euro, in diminuzione del 16% in confronto ai nove mesi del 2019.

Nel periodo in focus le vetture consegnate sono state pari a 6.440, in calo del 17%. Sempre nell’arco temporale dei nove mesi, il margine operativo lordo adjusted si è contratto del 18%, passando a 771 milioni di euro e la marginalità ha subito una diminuzione del 32,3%. Il reddito operativo adjusted ha registrato 465 milioni di euro, con un margine sulle vendite in flessione al 19,5%.

Migliori, invece, i dati relativi al terzo trimestre. Ferrari ha archiviato i conti di luglio-settembre 2020 con l’ebitda in rialzo del 6,4% o del 4,7% a cambi costanti rispetto al periodo del 2019. Si è giunti, quindi, a quota 330 milioni di euro, oltre le previsioni a 302 milioni.

Il margine ebitda è salito del 37,2%, con 330 punti base in più. Da sottolineare anche: free cash flow industriale a 77 milioni di euro; indebitamento industriale netto al 30 settembre di 715 milioni di euro, al ribasso rispetto a giugno e affiancato da una liquidità del valore di 1,879 miliardi di euro.

La Rossa rivede le stime 2020 spinta dal terzo trimestre

Con il focus sui conti del terzo trimestre 2020, Ferrari ha deciso di rivedere i target 2020 al rialzo.

L’obiettivo è chiudere l’esercizio in corso con ricavi maggiori rispetto ai 3,4 miliardi di euro. Il margine operativo lordo adjusted è visto sui 1,13 miliardi di euro e il risultato operativo adjusted è stimato su 0,7 miliardi di euro.

Tutte previsioni al rialzo rispetto a quanto stabilito in precedenza.

Iscriviti alla newsletter

Trading online
in
Demo

Fai Trading Online senza rischi con un conto demo gratuito: puoi operare su Forex, Borsa, Indici, Materie prime e Criptovalute.

Money Stories