Assunzioni Ita Airways, 1250 opportunità di lavoro per piloti e assistenti di volo

Luna Luciano

20/11/2022

20/11/2022 - 13:38

condividi

L’azienda Ita Airways, che ha sostituito Alitalia è in cerca di 1250 unità di personale tra assistenti di volo e piloti. Ecco tutto quello che c’è da sapere sul piano di assunzioni e come candidarsi.

Assunzioni Ita Airways, 1250 opportunità di lavoro per piloti e assistenti di volo

Lavorare come assistente di volo o pilota sugli aerei della compagnia Ita Airways. La compagnia aerea battente bandiera italiana, partecipata al 100% dal ministero dell’Economia e delle Finanza (Mef) è stata fondata nel 2020 ed ha sostituito il 15 ottobre 2021 la tristemente famosa Alitalia.

La compagnia ora è alla ricerca di ben 1.250 unità per il personale di bordo dei propri aerei, ma questo è solo il primo step di un piano di assunzioni per il biennio 2023-2025 che la compagnia ha studiato accuratamente.

Un’opportunità lavorativa che è bene non lasciarsi sfuggire. Per tale motivo potrebbe essere utile conoscere tutte le informazioni sul piano di assunzioni messo appunto dalla compagnia e come candidarsi per uno dei 1.250 posti offerti dalla compagnia aerea italiana. Ecco tutto quello che c’è da sapere a riguardo.

Ita Airways: il piano delle assunzioni 2023-2025

L’Ita Airway si sta preparando ad assumere numerose unità di personale tra il 2023 e il 2025 per poter far fronte al rinnovamento e incremento degli aerei che della compagnia.

Stando a quanto riportato dal Sole 24 Ore, infatti, Ita Airways ha in programma di aumentare la propria flotta aeromobile entro il prossimo anno, con l’entrata di ben 39 modelli di nuova generazione. Ben 14 di questi sostituiranno altrettanti vecchi velivoli, mentre gli altri 25 contribuiranno andranno ad arricchire la flotta arrivando a 96 mezzi in totale messi a disposizione dell’azienda. I nuovi aeromobili saranno acquistati grazie al sostegno del Governo italiano che, dopo aver ricevuto l’autorizzazione da parte della commissione europea, concederà un finanziamento di 400 milioni di euro.

L’aumento delle unità aeromobili comporta quindi necessariamente un incremento del personale, che attualmente conta circa 3.600 risorse. È quindi tempo di nuove assunzioni per la compagnia aerea. La nuova campagna di recruiting che la Ita Airways condurrà nei prossimi mesi è rivolta quindi al personale di bordo. Per adesso sono 1.250 i posti di lavoro per assistenti di volo e piloti che l’azienda intende assumere.

Ma questo potrebbe essere solo l’inizio. Infatti, stando a quanto emerso nel corso di un recente incontro tra l’amministratore delegato dell’azienda di trasporto aereo, Fabio Lazzerini con le organizzazioni sindacali di settore e le associazioni professionali dei naviganti, l’Ita Airways dovrà assumere nuove unità di persone nei prossimi anni. Infatti, a fine estate 2022 l’azienda ha avviato le trattative per privatizzare la società.

L’azienda ha quindi firmato con i sindacati un contratto integrativo che porterà a 4.000 inserimenti entro il 2025; inoltre stando a quanto stimato dai sindacati di settore, la privatizzazione comporterà in realtà ben 9 mila nuove opportunità di impiego nella compagnia entro il 2025 . È bene quindi non perdere di vista per i prossimi anni la sezione annunci dell’Ita Airways

Assunzioni Ita Airways: come candidarsi

Per poter diventare assistente di volo e pilota a bordo degli aerei dell’Ita Airways, la compagnia
aerea ha dichiarato che raccoglierà le candidature tramite la pagina LinkedIn aziendale, raggiungibile anche dal sito web della società.

Questo genere di lavoro può avere numerosi vantaggi, come quello di poterlavorare viaggiando per il mondo. Ecco, quindi, che le persone che sono interessate alle future assunzioni Ita Airways e alle altre offerte di lavoro attive, dovranno semplicemente visitare la pagina e prendere visione delle ricerche di personale in corso e candidarsi, inviando il proprio curriculum vitae tramite un apposito form online, lasciato dall’azienda.

Una volta inviato con tutti i documenti da allegare richiesti dall’azienda, si dovrà semplicemente attendere una risposta positiva o negativa dall’azienda. In tal caso è bene non farsi scoraggiare in quanto l’azienda dovrebbe assumere ben 4.000 unità entro il 2025.

Iscriviti a Money.it