Gbp/Usd con il fiato sospeso tra Fed e Brexit: ecco le strategie operative

Le quotazioni di Gbp/Usd denotano incertezza restando all’interno della barra di estensione dello scorso 13 marzo. La divergenza di inversione con l’RSI settato a 14 periodi farebbe pensare ad un imminente impulso ribassista

Gbp/Usd con il fiato sospeso tra Fed e Brexit: ecco le strategie operative

Seduta poco mossa su Gbp/Usd, che al momento della scrittura staziona sui valori di apertura, a 1,3255. Le quotazioni del cambio non hanno risentito della mossa dello speaker della Camera, John Bercow, che ha bloccato l’ipotesi del terzo voto sull’accordo per la Brexit. Questo accade a dieci giorni dalla data in cui il Regno Unito dovrebbe uscire dall’Unione Europea (per approfondire).

Mercoledì 20 marzo, si terrà la votazione del Parlamento inglese sullo slittamento dell’uscita dall’Ue al prossimo 30 giugno. Oltre a questo, gli operatori saranno focalizzati anche sulla conferenza stampa del Presidente della Fed, Jerome Powell, prevista sempre per la serata di domani.


Gbp/Usd, grafico giornaliero. Fonte: Bloomberg

La fase di incertezza politica dell’Inghilterra rispecchia quella del cambio Gbp/Usd. Dal punto di vista grafico, i prezzi di Cable stanno lateralizzando all’interno barra di estensione dello scorso 13 marzo. L’avanzata dei compratori è stata frenata dal livello statico a 1,3298, lasciato in eredità dai top del 20 settembre 2018.

La prosecuzione della fase rialzista, che è riuscita a portare i prezzi al di sopra della media mobile semplice a 200 giorni, è messa in dubbio dalla divergenza di inversione bearish sull’RSI settata a 14 periodi. Solamente una violazione di area 1,3385 permetterebbe di dare minore validità al segnale.

Se invece le quotazioni dovessero scendere al di sotto di 1,3185, la divergenza verrebbe confermata e si potrebbe assistere ad un ritorno del cambio al di sotto di 1,3050, dove transita la linea di tendenza che collega i minimi del 3 gennaio a quelli del 14 febbraio 2018.

Fai trading ora con eToro Demo gratuita

Strategie operative su Gbp/Usd


Elaborazione Ufficio Studi di Money.it

Visto quanto emerso dall’analisi e vista l’incertezza che aleggia sul cambio, si potrebbero valutare strategie short in linea con il segnale di divergenza. A tal proposito, il punto di entrata sarebbe localizzato a 1,32. Lo stop loss andrebbe posto a 1,3420, l’obiettivo principale a 1,3120 mentre un target più ambizioso sarebbe localizzato a 1,30.

Iscriviti alla newsletter Analisi dei Mercati

Condividi questo post:

Trading online
in
Demo

Fai Trading Online senza rischi con un conto demo gratuito: puoi operare su Forex, Borsa, Indici, Materie prime e Criptovalute.

\ \