Analisi tecnica: Saipem finalizza l’assist di Bernstein e mette nel mirino la resistenza a 4,80 euro

L’ondata di vendite di ieri è stata dimenticata in fretta dal titolo petrolifero, la cui struttura rialzista di medio periodo è rimasta intatta. Per l’operatività della prossima settimana focus sulla resistenza a 4,80 euro

Analisi tecnica: Saipem finalizza l'assist di Bernstein e mette nel mirino la resistenza a 4,80 euro

Saipem rimbalza all’indomani della pesante seduta di ieri che ha visto le dimissioni del direttore finanziario Giulio Bozzini. Oggi il titolo milanese è il migliore del FTSE Mib con una performance positiva di oltre il 3%.

A spingere il recupero è stata la riabilitazione da parte della casa d’affari Bernstein, che ha deciso di alzare il target price da 6,60 a 10,20 euro, una revisione positiva che incorpora un upside potenziale del 54,5%.


Saipem, grafico giornaliero. Fonte: Bloomberg

La struttura rialzista di medio periodo del titolo non è stata compromessa dalla forte ondata di vendite di ieri. In particolare il forte momentum ribassista non è riuscito raggiungere la trendline supportiva di lungo periodo che collega il minimo segnato il 26 giugno a quota 3,62 con il minimo segnato il 7 settembre a quota 4,37 euro.

Questa trendline è il principale livello dinamico che accompagna la tendenza partita dai minimi di maggio, insieme alla trendline ascendente superiore che collega i massimi segnati il 22 maggio con il 31 luglio e il massimo dello spike disegnato con la candela del 5 settembre scorso.

Fai trading ora con eToro Demo gratuita

Strategie operative su Saipe


Elaborazione ufficio studi Money.it

Alla luce della tendenza di medio periodo rialzista, strutturalmente rimasta in salute, si privilegia un operatività di tipo long su eventuale ritracciamento a ridosso della trendline supportiva precedentemente menzionata ora transitante a 4,47 euro.

Un altro punto di ingresso in direzione long potrebbe essere alla rottura del massimo della candela della seduta di mercoledì scorso a quota 4,75 euro. Il primo obiettivo potrebbe essere identificato a quota 4,85 massimo della candela del 5 settembre, un obiettivo più ambizioso in prossimità della trendline superiore ascendente ora transitante a quota 4,92 euro.

Iscriviti alla newsletter per ricevere le news su analisi tecnica

Condividi questo post:

Commenti:

Trading online
in
Demo

Fai Trading Online senza rischi con un conto demo gratuito: puoi operare su Forex, Borsa, Indici, Materie prime e Criptovalute.