Volkswagen Up, Seat Mii o Skoda Citigo? Confronto tra sorelle

Tre marchi del gruppo Volkswagen hanno in catalogo tre vetture di segmento A molto simili nel motore e nel design: scopriamo qual è la migliore tra le tre sorelle Up, Mii e Citigo, con un confronto in termini di qualità e prezzo.

Volkswagen Up, Seat Mii o Skoda Citigo? Confronto tra sorelle

Volkswagen Up, Seat Mii o Skoda Citigo? Per il segmento A, il gruppo Volkswagen mette a disposizione del consumatore tre citycar davvero molto simili negli equipaggiamenti, telai, motori e design.

Le tre sorelle si distinguono per alcuni dettagli: un marchio consente più personalizzazioni, un’altro ha più accessori, ma in generale stiamo parlando quasi della stessa auto. Anche nel prezzo si somigliano, di base poco superiore ai 10 mila euro.

Mettiamole a confronto e scopriamo tra la Volkswagen Up, la Seat Mii e la Skoda Citigo qual è migliore.

Confronto Up, Mii e Citigo: motore Volkswagen

I motori disponibili per queste tre piccole e robuste auto sono di due tipi: 1.0 l benzina da 60 o 75 cavalli e 1.0 metano da 68 cavalli. Il motore è firmato Volkswagen, forte dei suoi tre cilindri in linea, affidabile e resistente.

La versione 1.000 cc benzina da 60 cavalli ha una coppia massima di 95Nm, cambio a 5 marce e riesce a portare le vetture da 0 a 100 in circa 14, 5 secondi. La velocità di punta si attesta sui 160 km/h.

Le differenze, fino a qui sono davvero pari a zero. Sotto il cofano, Up, Mii e Citigo sono identiche, ma anche il pianale, la meccanica e i componenti sono gli stessi.

Il design delle “tre sorelle”

Esteticamente le tre auto sono simili per linee piuttosto rigide e squadrate, con un retro dritto che le rende perfette per la città. Gli esterni differiscono leggermente: la Up è l’unica a non avere la griglia sul muso ridotta ad una linea che divide due parti di scocca. Ad esclusione di questo, viste da fuori svelano la stessa inconfondibile matrice.

Negli interni, tutte e tre le auto dimostrano di essere un segmento economico che non bada al lusso bensì solo alla sostanza. Specialmente negli equipaggiamenti base, queste citycar sembrano macchine del passato. L’unica che si salva con un design più moderno ma sempre minimale è la Mii, che si dimostra decisamente più giovane.

La differenza maggiore si nota salendo di prezzo e di equipaggiamenti: Skoda offre un pacchetto Pelle a prezzo inferiore rispetto a Volkswagen ma il marchio tedesco è l’unico che prevede cerchi da 16 pollici.

Volkswagen, Seat e Skoda: la sfida sul prezzo

Partendo dall’equipaggiamento base, quello che prevede il motore benzina da 60 cavalli, la Volkswagen Up è la più costosa con un prezzo di partenza di 11.000 euro. La Mii parte da 10.600 euro mentre la Skoda da 10.220 euro.

Provando a configurare i modelli top di gamma, ci si accorge come la Volkswagen consenta meno personalizzazioni e abbia un prezzo di partenza molto più alto: se per la base la differenza era minima, la 75 cavalli costa a partire da 13.750 euro, mentre la Seat Mii costa 12.810 euro e la Skoda Citigo costa 11.410 euro.

Qual è la migliore?

Se le differenze tra le auto sono davvero così ridotte, come scegliere la migliore?

  • Volkswagen è un marchio che assicura i clienti, forte di un buon mercato usato, ma anche molto costoso e pubblicizzato.
  • Seat soffre della scarsa qualità dei veicoli del passato, quando il marchio era legato a Fiat. Ora è tutta un’altra storia anche se le vecchie generazioni stentano a fidarsi della casa spagnola.
  • Skoda era solida ben prima di entrare nel gruppo Volkswagen, e la ricetta non è cambiata neanche ora.

Guardando al rapporto qualità/prezzo, ed escludendo i vari incentivi che ogni casa decide di offrire al cliente, la Skoda è la soluzione migliore, seguita dalla Seat - perfetta per chi è più giovane - e dalla Volkswagen.

Condividi questo post:

Iscriviti alla newsletter "Tech" per ricevere le news su Recensioni Auto

Iscrivendoti acconsenti al trattamento dei dati personali ai sensi del Dlgs 196/03.

Commenti:

Potrebbero interessarti

Luca Secondino

Luca Secondino

2 settimane fa

Auto dell’anno 2018: ecco le sette finaliste

Auto dell'anno 2018: ecco le sette finaliste

Commenta

Condividi

Federica Scano -

Nuova Porsche 911, Turbo S Exclusive Series: prezzo, motorizzazione e caratteristiche (FOTO)

Nuova Porsche 911, Turbo S Exclusive Series: prezzo, motorizzazione e caratteristiche (FOTO)

Commenta

Condividi

Federica Scano -

Auto senza patente: le 5 migliori microcar sul mercato

Auto senza patente: le 5 migliori microcar sul mercato

Commenta

Condividi