Vaccini cani e gatti: quali sono obbligatori e quanto costano

Nessuna legge obbliga i padroni a vaccinare cani e gatti domestici. Tuttavia alcuni vaccini sono altamente consigliati. Qui l’elenco dei più diffusi e i costi.

Vaccini cani e gatti: quali sono obbligatori e quanto costano

In Italia i vaccini per cani e gatti non sono obbligatori, a meno che non si abbia la necessità di portare il proprio animale domestico all’estero, in tal caso si dovrà provvedere obbligatoriamente al vaccino contro la Rabbia.

Anche se manca uno specifico obbligo normativo, la maggior parte dei padroni scelgono di vaccinare cani e gatti domestici. I vaccini disponibili sul mercato sono moltissimi ma per orientarsi meglio nella scelta è consigliabile far riferimento alla lista elaborata dall’associazione globale dei veterinari (la WASA).

Sarà poi compito del veterinario stabilire il calendario delle vaccinazioni e le dosi necessarie.

Qui l’elenco dei vaccini consigliati e i costi da affrontare per vaccinare gli animali da compagnia.

Vaccini cani e gatti, quali sono quelli altamente consigliati

Come abbiamo anticipato, vaccinare cani e gatti non è obbligatorio. Per la salute degli animali domestici ci atteniamo alle indicazioni della WSAVA, Comunità globale di veterinari, che ha stilato i vaccini altamente consigliabili per cani e gatti. Vediamoli nel dettaglio.

Per i cani è altamente consigliabile vaccinare per le queste malattie:

  • la Parvovirosi (CPV-2, Canine ParvoVirus tipo 2);
  • il Cimurro (CDV, Canine Distemper Virus);
  • l’Epatite infettiva (CAV, Canine AdenoVirus).

I vaccini che abbiamo indicato come altamente consigliati sono diretti a malattie letali o altamente invalidanti, soprattutto per i cuccioli e i cani di piccola o piccolissima taglia.

Tutte queste malattie sono potenzialmente letali o altamente invalidanti, soprattutto per i cuccioli.

Passiamo ai gatti, in questo caso i vaccini altamente consigliati sono quelli contro:

  • la Panleucopenia felina (FPV, Feline Panleukopenia);
  • la Rinotracheite infettiva (FHV-1, Feline HerpesVirus tipo 1);
  • la Calicivirus (Feline Calicivirus, FCV).

Spetta al veterinario stabilire il giusto periodo per effettuare il vaccino e se somministrato un’unica soluzione o in più dosi.

Quanto costa vaccinare cane o gatto?

È difficile determinare a priori quanto costa vaccinare il cane o il gatto. Il prezzo infatti varia in base a diversi fattori che sono il tipo di vaccino (un tetravalente costerà di più di un eptavalente), la Regione o Provincia di appartenenza, in quanto applicano tariffe differenziate e naturalmente il tariffario del veterinario.

Molto può dipendere anche dal protocollo richiesto, se un’unica soluzione o più dosi.

A titolo esemplificativo possiamo dire che una vaccinazione va dai 20 ai 50 euro e per i vaccini maggiormente specifici come quelli per la Piroplasmosi o la Leishmaniosi si può arrivare anche a 100 euro.

Iscriviti alla newsletter Lavoro e Diritti per ricevere le news su Animali

Argomenti:

Animali

Condividi questo post:

Trading online
in
Demo

Fai Trading Online senza rischi con un conto demo gratuito: puoi operare su Forex, Borsa, Indici, Materie prime e Criptovalute.