US Open 2019: quanto guadagna chi vince

Ecco quanto guadagna chi vince lo US Open 2019 e come viene distribuito il montepremi del torneo di tennis più ricco e prestigioso. Questa notte Matteo Berrettini sfiderà in semifinale Rafael Nadal

US Open 2019: quanto guadagna chi vince

Lo US Open 2019 entra ufficialmente nella fase più calda ed entusiasmante. Dopo essersi qualificato alle prossime semifinali e aver eguagliato il record del 1977 di Corrado Barazzatti, questa sera il tennista italiano Matteo Berrettini cercherà l’ennesima impresa sportiva.

Infatti, non prima delle 23.30 ore italiane, Berrettini si contenderà con il campione spagnolo Rafae Nadal, già tre volte vincitore degli US Open, l’accesso alla finale del torneo di tennis più prestigioso e ricco al mondo.

Qualora dovesse riuscire a battere Nadal, Matteo Berrettini oltre ad essere il primo tennista italiano della storia a qualificarsi alla finale degli US Open, potrebbe portare a casa un importante premio in denaro.

US Open 2019: il montepremi in palio

Quarto e ultimo torneo del Grande Slam, lo US Open 2019 è in assoluto il torneo più ricco della stagione, anche più di Wimbledon, del Roland Garros, e di tutte le altre competizioni tennistiche.

Infatti, grazie a un montepremi di circa 38,7 milioni di euro, in crescita del 7,5% rispetto a quello che era stato previsto per l’edizione del 2018, chi vince lo US Open 2019 guadagna circa 3,47 milioni di euro.

Un premio importante per qualsiasi tennista, in particolare per il nostro Matteo Berrettini che oltre ad accrescere i propri guadagni entrerebbe definitivamente nella storia del tennis italiano.

Ovviamente, come già succede per qualsiasi altro torneo di tennis, anche il montepremi dello US Open 2019 è distribuita in modo progressivo: il premio economico destinato a ogni singolo atleta aumenterà man mano che si va avanti nella competizione.

Di conseguenza, oltre ai circa 3,47 milioni di euro che guadagna chi vince lo US Open 2019, i singoli tennisti iniziano già a guadagnare con la propria presenza al tabellone principale. Infatti chi è riuscito in questa edizione a qualificarsi al primo turno del torneo ha già intascato un assegno di circa 52 mila euro.

La distribuzione del montepremi dello US Open 2019

Oltre ai circa 3,47 milioni di euro previsti per chi vince lo US Open 2019, un importante premio denaro è previsto anche per il finalista perdente, ossia colui che quindi conclude al secondo posto il torneo: circa 1,71 milioni di euro.

Interessante anche il premio economico ottenuto dai tennisti che sono riusciti a qualificarsi alle semifinali, dove rientra anche Matteo Berrettini. Per i quattro migliori dello US Open 2019 il montepremi ha garantito un assegno da circa 866 mila euro.

Ecco di seguito come è distribuito il montepremi:

  • Vincitore: 3,85 milioni di dollari (circa 3,47 milioni di euro)
  • Secondo classificato: 1,9 milioni di dollari (circa 1,71 milioni di euro)
  • Semifinali: 960 mila dollari (circa 866 mila euro)
  • Quarti di finale: 500mila dollari (circa 450mila euro)
  • Ottavi di finale: 280mila dollari (circa 252mila euro)
  • Terzo turno: 163 mila dollari (circa 147mila euro)
  • Secondo turno: 100mila dollari (circa 90mila euro)
  • Primo turno: 58 mila dollari (circa 52mila euro)}

Iscriviti alla newsletter Economia e Finanza per ricevere le news su US Open

Condividi questo post:

Trading online
in
Demo

Fai Trading Online senza rischi con un conto demo gratuito: puoi operare su Forex, Borsa, Indici, Materie prime e Criptovalute.