Twitter: il CEO Jack Dorsey guadagna pochissimo

Guadagni mini, proprio come i famosi tweet: Jack Dorsey, CEO di Twitter, ha uno stipendio basso e nel 2018 ha guadagnato solo 1,40 dollari. Ecco perché.

Twitter: il CEO Jack Dorsey guadagna pochissimo

Twitter, nonostante un vistoso calo di popolarità negli ultimi anni, è uno dei social network più famosi al mondo ed è utilizzato ogni giorno da tantissimi utenti. Jack Dorsey, CEO della piattaforma dedicata a tweet e hashtag, è ben lontano però da guadagnare quanto il collega Mark Zuckerberg: nel 2018 l’amministratore delegato ha infatti incassato uno stipendio bassissimo, incassando solo 1,40 dollari.

A testimoniare la cifra incassata e guadagnata da Dorsey è un documento inviato alla Securities and Exchange Commission degli Stati Uniti, l’ente che si occupa di vigilare sulla borsa valori.

140 centesimi di dollari, una cifra simbolica già di per sé bassa e di poco valore per l’amministratore delegato di un social network come Twitter e che rappresenta l’unica cifra guadagnata da Jack Dorsey a partire dal 2015, anno in cui decise di tornare a dirigere la compagnia da lui fondata nel 2006.

Leggi anche Twitter: dov’è il tasto Modifica tweet?

Jack Dorsey: uno stipendio da 140 centesimi all’anno

La scelta di Jack Dorsey di rinunciare a qualunque tipo di compenso, bonus e benefit offerti dalla sua posizione è volontaria e nasconde un intento ben preciso.

Il CEO della compagnia ha infatti rinunciato agli stipendi e ai compensi per gli anni dal 2015 al 2018 accumulando, per sé e su sua espressiva richiesta, la cifra di 140 centesimi di dollari lo scorso anno: una somma che rimanda ai famosi 140 caratteri disponibili per scrivere all’interno del social.

Il motivo, come indicato nella documentazione rivelatoria, nasconde la volontà e la convinzione nel creare un valore a lungo termine per Twitter. Una scelta che avvicina Dorsey all’operato di tanti altri colleghi che negli anni anni hanno adottato lo stesso tipo di scelta, rinunciando a stipendi da capogiro in cambio di cifre simboliche (Eric Schmidt e Larry Page di Google, ma anche lo stesso compianto Steve Jobs).

Twitter: quanto guadagna davvero Jack Dorsey

Ovviamente quando si parla di aziende come Twitter i guadagni ricavati non sono solo quelli quantificabili all’interno di uno stipendio mensile o annuale.

A dispetto della bassissima cifra, Jack Dorsey (sempre stando al documento della Securities and Exchange Commission) possiede 16.042.428 azioni di Twitter, che attualmente equivalgono a circa 560 milioni di dollari.

Con le opzioni sui titoli si arriva a prevedere un incasso di oltre 60 milioni di dollari entro il 2021, dettaglio che fa sicuramente dormire sonno tranquilli a Dorsey che può così permettersi di optare per un guadagno così basso. Certo, oggi Twitter dispone del doppio dei caratteri rispetto al passato, ben 280: è facile anche prevedere quindi un possibile aumento dei guadagni di Dorsey, che per il 2019 potrebbe incassare (seguendo il ragionamento applicato dal CEO) 2,40 dollari.

Ti potrebbe interessare Twitter Dark Mode: come attivare la modalità scura su iOS e Android

Argomenti:

Twitter Social Network

Iscriviti alla newsletter Tecnologia per ricevere le news su Twitter

Condividi questo post:

Trading online
in
Demo

Fai Trading Online senza rischi con un conto demo gratuito: puoi operare su Forex, Borsa, Indici, Materie prime e Criptovalute.

Money Stories