Trapianto di capelli, quanto costa: dove si risparmia

6 Gennaio 2022 - 13:09

condividi

Il trapianto di capelli è diventato uno degli interventi di chirurgia estetica più richiesti, ma quanto costa esattamente?

Trapianto di capelli, quanto costa: dove si risparmia

La perdita dei capelli comporta per molte persone anche la perdita del sorriso, specialmente per gli individui affetti da alopecia androgenetica avanzata. L’unica soluzione è in questi casi l’autotrapianto, meglio conosciuto come trapianto di capelli. Questa infatti è l’unica via per ridare i capelli e il sorriso.

Se si è decisi a fare un autotrapianto di capelli è naturale però che sorgano spontanee alcune domande come: in cosa consiste l’operazione e soprattutto quanto costa un trapianto di capelli?

Trapianto di capelli: in cosa consiste l’operazione

Recentemente sono state messe a punto nuove tecniche di trapianto di capelli basate sul prelievo e sull’innesto di singoli bulbi. In questo modo si è passati dall’impianto di vere e proprie “isole” agli attuali mini e micro impianti, costituiti da singole unità follicolari (UF) che possono contenere tra 1-4 bulbi piliferi. Queste operazioni prevedono l’impiego di appositi bisturi di precisione. La FUE (Follicular Unit Extraction) si è quindi evoluta al punto di arrivare al trapianto di capelli ad alta densità, definito come “Micro FUE” che impiega strumentazioni di ridotte dimensioni per rendere l’operazione il meno possibile invasiva.

Trapianto di capelli: si può risparmiare? Dove?

Grazie all’affinamento delle tecniche chirurgiche e all’ampliamento dell’offerta si è verificata una riduzione generalizzata dei costi; inoltre sono sempre più frequenti pacchetti all-inclusive per sottoporsi al trapianto di capelli all’estero a un costo nettamente inferiore, come accade per l’implantologia dentale, ma non senza rischi.

È normale desiderare di risparmiare, ma bisogna valutare se l’operazione sarà ben eseguita e con le metodiche appropriate. Infatti la buona riuscita estetica dell’impianto dipende tutta dall’abilità del chirurgo, senza dimenticare che si tratta di una vera operazione in anestesia locale, perciò è importante rivolgersi a chirurghi esperti.

Trapianto di capelli: quanto costa?

Dopo aver ricordato che è importante affidarsi a un esperto, è il momento di scoprire quanto costa un trapianto di capelli. È inutile dire che i costi possono variare sensibilmente, a seconda degli specialisti, la città, la clinica a cui ci si rivolge, soprattutto però i costi variano in funzione dell’area da trattare, della sua estensione e del tipo di risultato che si desidera ottenere. Inoltre molti centri di chirurgia estetica propongono anche il trapianto della barba, delle sopracciglia e dei peli del pube.

Tentando di fare una media, dalle ricerche svolte è emerso che un trapianto di capelli può avere un costo compreso tra i 1.500-6.500 euro, ma può arrivare a costare fino a 10.000 euro. Per poter conoscere tutti i costi delle diverse operazioni di trapianto si possono osservare i prezzi nella seguente tabella.

Tipo di Trapianto Costi
Trapianto di capelli 1.500 -6.500 euro
Trapianto di capelli mega seduta ( 8.000 o più bulbi piliferi) 5.000-7.000 euro
Correzione di vecchio trapianto 2.000-6.000 euro
Trapianto della barba 1.000 -5.000 euro
Trapianto delle sopracciglia 1.000-3.000 euro
Trapianto dei peli del pube 1.000 -3.000 euro

Può essere utile sapere che alcune cliniche a oggi consentono, visto il prezzo elevato delle operazioni, un pagamento rateizzato. Occorrerà solo informarsi.

Trapianto di capelli: rischi e complicazioni

Il trapianto di capelli va ricordato è pur sempre un’operazione, non solo è eseguita in anestesia locale, ma può comportare dei seri rischi e complicazioni. Infatti si possono verificare eventuali complicanze conseguenti al trapianto quali cattiva cicatrizzazione con vistose lesioni, ancora la scarsa sopravvivenza di una parte dei bulbi piliferi trapiantati. Possono ancora verificarsi lesioni del follicolo.

Inoltre il lento progredire della calvizie può inficiare sull’esito finale dell’operazione. Per questo potrebbe essere necessario continuare l’assunzione di farmaci specifici, come la finasteride. Proprio a causa delle complicazioni che possono verificarsi è fondamentale affidarsi a dei medici esperti, che possono garantire il successo dell’operazione e che possano seguire attentamente il post-operazione.

Argomenti

# Costi

Iscriviti a Money.it