Trapianto di capelli, quanto costa: dove si risparmia

30 Ottobre 2022 - 12:31

condividi

Uno degli interventi di chirurgia estetica più richiesti da uomini e donne è il trapianto di capelli. Eppure sono ancora molti i dubbi, tipo in cosa consista l’operazione e quanto costa.

Trapianto di capelli, quanto costa: dove si risparmia

La perdita dei capelli causa spesso in molte persone anche la perdita del sorriso. Fin dall’antichità i capelli sono sempre stati considerati un punto di forza e vanto, basti pensare alla storia biblica del ribelle Sansone e della sua forza racchiusa nei lunghi capelli.

Eppure, per molte persone i capelli diventano presto un problema, specialmente per chi è geneticamente predisposti al diradamento, all’assottigliamento, alla calvizie, o ancora se si è affetti da alopecia androgenetica avanzata. In molti casi le cure farmacologiche non bastano e l’unica soluzione è quella di ricorrere all’autotrapianto, meglio conosciuto come trapianto di capelli.

Eppure, per quanto sia stata sdoganato il tabù della calvizie precoce e dell’operazione, sono ancora molti i dubbi in cui possono incorrere le persone che vorrebbero effettuare un trapianto di capelli, come in cosa consiste realmente l’operazione e soprattutto quanto può costare.

Per questo motivo può risultare utile questa guida per scegliere il trapianto, conoscere i prezzi e soprattutto conoscere le possibili complicanze. Ecco tutto quello che c’è da sapere.

Trapianto di capelli: in cosa consiste l’operazione

Prima di conoscere il listino dei prezzi per un trapianto di capelli, è bene sapere che la procedura negli anni è cambiata. Infatti, recentemente sono state studiate nuove tecniche di trapianto basate non più sull’impianto di vere e proprie “isole” agli attuali, ma sul prelievo e sull’innesto di singoli bulbi.

In questo modo si è passati dall’ mini e micro impianti, costituiti da singole unità follicolari (Uf) che possono contenere tra 1-4 bulbi piliferi. Queste operazioni prevedono l’impiego di appositi bisturi di precisione. La Fue (Follicular Unit Extraction) si è quindi evoluta fino al trapianto di capelli ad alta densità, definito come “Micro Fue”, che richiede l’impiego di strumentazioni di ridotte dimensioni, rendendo l’operazione il meno possibile invasiva.

Trapianto di capelli: si può risparmiare? Dove?

Una delle prime preoccupazioni per chi si appresta a sottoporsi a un trapianto di capelli è il costo esoso, in realtà grazie all’affinamento delle tecniche chirurgiche e all’ampliamento dell’offerta, negli anni si è registrata una riduzione generalizzata dei costi.

A questo si aggiunge inoltre la possibilità di usufruire dei sempre più frequenti pacchetti all-inclusive per sottoporsi al trapianto di capelli all’estero, che sicuramente avranno un costo nettamente inferiore, come accade per l’implantologia dentale, ma questo non senza rischi per il paziente.

È normale desiderare di risparmiare ma davanti a un’operazione così delicata è bene valutare come sarà eseguita e soprattutto se saranno adoperate le metodiche appropriate. Infatti, la buona riuscita estetica dell’impianto dipende tutta dall’abilità del chirurgo, senza dimenticare che si tratta di una vera operazione con anestesia locale, perciò è importante rivolgersi a chirurghi esperti.

Trapianto di capelli: quanto costa?

Dopo aver ricordato l’importanza di affidarsi alle cure di un personale medico altamente specializzato nel settore, possiamo concentrarci quanto costi un trapianto di capelli.

A seconda di chi siano gli specialisti, la città, la clinica a cui ci si rivolge, i costi possono variare sensibilmente. Non solo.

Uno dei fattori che influisce di più sul prezzo è l’area che si dovrà trattare, ancora la sua estensione e il tipo di risultato che si desidera ottenere.

Ma il trapianto può essere non solo dei capelli, ma anche della barba, delle sopracciglia e dei peli del pube. Consultando i prezzi dei listini messi a disposizioni dalle varie cliniche, è possibile fare una stima di quanto costi l’operazione.

Il trapianto di capelli può avere un prezzo compreso tra i 1.500-6.500 euro, ma in alcuni casi l’operazione completa può arrivare a costare fino a 10.000 euro. Per poter conoscere i prezzi delle singole e diverse operazioni è possibile osservare la seguente tabella.

Tipo di Trapianto Costi
Trapianto di capelli 1.500 -6.500 euro
Trapianto di capelli mega seduta ( 8.000 o più bulbi piliferi) 5.000-7.000 euro
Correzione di vecchio trapianto 2.000-6.000 euro
Trapianto della barba 1.000 -5.000 euro
Trapianto delle sopracciglia 1.000-3.000 euro
Trapianto dei peli del pube 1.000 -3.000 euro

Se il costo può risultare troppo gravoso per alcune famiglie sarà sicuramente utile sapere che alcune cliniche, per venire incontro alle esigenze economiche del paziente, consentono la modalità di un pagamento rateizzato. In modo che il cliente possa “spalmare” la spesa in più mesi. Ovviamente è bene informarsi quali siano le cliniche che prevedano questa possibilità.

Trapianto di capelli: rischi e complicazioni

Trattandosi comunque di un’operazione che prevede l’esecuzione di un’anestesia locale, è importante sapere che il trapianto di capelli non è privo di rischi e complicazioni.

In effetti, come spiegano alcuni siti clinici, si possono verificare eventuali complicanze successive al trapianto quali

  • cattiva cicatrizzazione con vistose lesioni;
  • scarsa sopravvivenza di una parte dei bulbi piliferi trapiantati:
  • lesioni del follicolo.

Inoltre il lento progredire della calvizie può inficiare sull’esito finale dell’operazione. Per questo, effettuata l’operazione, potrebbe essere necessario continuare l’assunzione di farmaci specifici, come la finasteride.

Davanti alle possibili complicazioni risulta quindi ancora più importante l’affidarsi a chirurghi esperti, privilegiando la competenza del personale, le quali al termine del trapianto possano seguire attentamente il post-operazione.

Argomenti

# Costi

Iscriviti a Money.it