Telecom Italia in forte rialzo, il magnate francese Niel compra l’11%

Telecom Italia strappa a rialzo dopo che il magnate francese Niel sembra abbia acquistato l’11%. Attenzione al ritracciamento sul doppio massimo.

E’ di pochissimi minuti fa la notizia, o meglio l’indiscrezione che il magnate francese Xavier Niel, proprietario fra l’altro del provider internet francese ILIAD, ha acquistato una partecipazione di minoranza in Telecom dell’11%.

La partecipazione sarebbe stata acquistata attraverso l’acquisto di azioni per il 5% e di derivati per un altro 6% per una spesa complessiva di 1,7 mld di Euro.

La notizia ha scatenato l’euforia su Telecom Italia portando il titolo ad essere sospeso per eccesso di volatilità dopo aver segnato 1,221.

Se la notizia fosse ufficiale di fatto porterebbe Niel ad essere il secondo azionista di riferimento dopo Vivendi che detiene il 20% e praticamente la Telecom Italia parlerebbe sempre più francese.

Dal punto di vista dell’analisi tecnica se sul medio periodo queste acquisizioni possono essere un catalizzatore e possono magari portare la Telecom a prezzi più alti nel breve il titolo è arrivato su un doppio massimo.

Su questi livelli credo sia opportuno far prevalere l’idea di “Sell on the news” e prendere profitto.

Il prezzo di massimo appena segnato di 1,295 corrisponde al doppio massimo di periodo e anche degli ultimi tre anni, quindi è probabile poi, passata l’euforia, attendersi un po’ di ritraccio.

Il primo passo per capire meglio qualcosa sarà quello di vedere su quali prezzi il titolo chiuderà, da li si potrebbero poi delimitare migliori livelli di supporto e resistenza.
Di certo un primo livello individuabile è quello di 1,207, indicato dalla linea bianca, anche se poi il supporto più importante sarà quello della tenuta del livello di 1,185.

Se Telecom ritraccia su questi livelli e riesce a mantenerli questi potranno essere considerati ottimi livelli di entry-level per investimenti di più ampio respiro.

Questo articolo è pubblicato a titolo puramente informativo e non intende fornire nessun consiglio d’investimento. Leggi il disclaimer completo.

Iscriviti alla newsletter Economia e Finanza

Condividi questo post:

Trading online
in
Demo

Fai Trading Online senza rischi con un conto demo gratuito: puoi operare su Forex, Borsa, Indici, Materie prime e Criptovalute.