Snam: è arrivato il momento dello sbarco negli Usa

Secondo indiscrezioni, la società guidata da Marco Alverà punterebbe ad acquisire una quota nel gasdotto Rover.

Snam: è arrivato il momento dello sbarco negli Usa

Secondo le indiscrezioni riportate sull’edizione odierna de “Il Sole 24 Ore”, Snam si prepara allo sbarco sul mercato statunitense.

Per la testata, la società punterebbe a rilevare il 33% del gasdotto Rover in mano a Energy Transfer.

A metà mattina, le azioni della società guidata da Marco Alverà arretrano dell’1,13% a 4,457 euro. Nonostante un rosso del 4,17% negli ultimi tre mesi, nell’ultimo anno le azioni Snam avanzano di 23 punti percentuali.

Snam: le ragioni dello sbarco sul mercato americano

Ben radicata in Europa e con solide alleanze in Cina, Snam punta ad entrare in un mercato stimato in aumento del 2% medio fino al 2030.

Come rimarcato nell’ultimo piano strategico, la società è pronta a cogliere le opportunità che si dovessero presenta della società, e quello statunitense, anche sulla base della progressiva riduzione nell’utilizzo del carbone, appare un mercato particolarmente interessante.

In particolare, il segmento del midstream (trasporto e stoccaggio), è quello che garantisce i margini maggiori.

Snam: le condizioni per l’acquisizione di Rover

Con una capacità di oltre 30 miliardi di metri cubi l’anno, Rover parte dai bacini di shale gas di Marcellus e Utica e, dopo aver percorso 1.100 Km arriva in Canada.

Al momento, Energy Transfer è l’unico operatore industriale dell’infrastruttura, visto che le quote rimanenti sono in mano a due fondi di private equity (Energy & Minerals Group, 35%, e Blackstone, con il 32%).

Entro la fine del mese di ottobre dovranno essere depositate le offerte vincolanti. Secondo le stime, la quota varrebbe circa 2 miliardi di dollari e in lizza ci sarebbe anche Dte Energy, società con sede in Michigan.

Iscriviti alla newsletter Economia e Finanza per ricevere le news su Snam S.p.A.

Condividi questo post:

Trading online
in
Demo

Fai Trading Online senza rischi con un conto demo gratuito: puoi operare su Forex, Borsa, Indici, Materie prime e Criptovalute.