Sgarbi senza mascherina litiga con la sicurezza a Venezia. Il video

Vittorio Sgarbi ha provato ad entrare alla Mostra del Cinema di Venezia senza indossare la mascherina. Il video dell’addetto alla sicurezza che lo ferma sta facendo il giro del web.

Sgarbi senza mascherina litiga con la sicurezza a Venezia. Il video

Vittorio Sgarbi torna a far parlare di sé, dopo che ha provato ad accedere alla Mostra del Cinema di Venezia senza indossare la mascherina. Il parlamentare non è nuovo a questo genere di protesta e nel comune che amministra, Sutri, ha anche emanato un’ordinanza per punire chi indossa la mascherina «senza necessità».
Questa volta però a Sgarbi non è stato permesso di accedere alla manifestazione dalla sicurezza dell’evento che ha respinto la sua richiesta di entrate senza mascherina.

Il video di Sgarbi fermato alla Mostra di Venezia sta facendo il giro del web, ma questa volta il protagonista non è Sgarbi, ma l’addetto alla sicurezza che respinge le richieste adirate del parlamentare con estrema tranquillità. Nel video si sente il capo della sicurezza di Venezia parlare con assoluta calma a Vittorio Sgarbi e soprattutto rispondere alla domanda del primo cittadino di Sutri «chi c***o sei tu?» con estrema aplomb: «Sono quello che non ti fa entrare

L’addetto alla sicurezza aveva già in precedenza richiamato Vittorio Sgarbi, chiedendogli di indossare correttamente la mascherina, richiami che avevano fatto infuriare il critico d’arte. Nel video si vede infatti Vittorio Sgarbi arrabbiato inveire contro l’addetto alla sicurezza, che non cambia però opinione di fronte alle grida e agli strepiti del parlamentare.

Sgarbi successivamente ha spiegato cosa è avvenuto veramente e ha chiarito che non si trattava di una vera e propria lite, ma di una gag con un suo vecchio amico, nella quale lui avrebbe interpretato se stesso in versione estremizzata. A Il Gazzettino ha infatti spiegato:

Ma quale lite! Era una gag con un mio vecchio amico che si occupa della sicurezza alla Mostra! Ho fatto Sgarbi che faceva la caricatura di Sgarbi. E qualcuno ci è cascato in pieno.

Una versione che però non convince per nulla il web, che continua a ritenere vera la diatriba tra i due.
I social si sono subito schierati a favore dell’addetto alla sicurezza, da molti definito un vero e proprio eroe moderno, dal momento che non si è lasciato impressionare dal parlamentare.

Argomenti:

Italia Vittorio Sgarbi

Iscriviti alla newsletter

Money Stories