Sciopero mezzi Milano 28 novembre: orari, corse a rischio e fasce garantite

Sciopero dei trasporti 28 novembre a Milano: stop di 24 ore per metro, bus e tram. Orari, fasce garantite e info utili sulla protesta ATM e NET.

Sciopero mezzi Milano 28 novembre: orari, corse a rischio e fasce garantite

Indetto uno sciopero dei mezzi a Milano giovedì 28 novembre 2019. La protesta è stata proclamata dall’organizzazione sindacale Cub Trasporti e comunicata sul sito del Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti.

Si prospetta una giornata di disagi per i pendolari. Lo stop di 24 ore interesserà i mezzi del capoluogo e nella periferia lombarda, a causa delle possibili adesioni dei lavoratori di ATM e NET.

Come si legge sul sito del MIT infatti, non incroceranno le braccia solo i lavoratori ATM ma anche quelli di NET, società che si occupa di gestire i mezzi in alcune province della Lombardia e nella città di Monza.

Qui di seguito tutte le informazioni utili sullo sciopero dei trasporti a Milano del 28 novembre; e nel dettaglio orari, linee a rischio e le informazioni utili per i viaggiatori.

Sciopero mezzi Milano 28 novembre: orari e fasce garantite

Quali saranno gli orari dello sciopero dei mezzi a Milano? Il blocco previsto per giovedì 28 novembre provocherà disagi in diverse fasce orarie, per oltre 24 ore.

Sebbene non siano state ancora comunicate le fasce garantite dello sciopero dei mezzi a Milano e provincia, si può supporre che le associazioni sindacali si atterranno a quanto previsto dalla regolamentazione del trasporto regionale.

Per cui gli orari dello sciopero dei mezzi a Milano il 28 novembre dovrebbero essere:

  • dalle 24:00 di mercoledì 27 novembre alle 5:29 di giovedì 28 novembre;
  • dalle 8:30 alle 16:59 di giovedì 28 novembre;
  • dalle 20:00 alle 23:59 di giovedì 28 novembre.

Questo se arrivasse conferma che le fasce garantite dello sciopero dei mezzi a Milano sono quindi dalle 5:30 alle 8:30 e dalle 17:00 alle 20:00, come previsto dalla regolamentazione regionale.

Sciopero ATM e NET Milano 28 novembre: mezzi interessati

Lo sciopero dei mezzi ATM e NET che bloccherà per 24 ore i mezzi a Milano nella giornata di giovedì 28 novembre interesserà diverse linee che connettono Milano alla sua area periferica e circostante.

Come sempre sarà a rischio il servizio di mobilità offerto da autobus, tram e treni delle quattro linee metropolitane in città di Milano.
Considerando la partecipazione di NET, saranno anche potenzialmente coinvolte nel blocco i mezzi che servono l’area a nord est della provincia di Milano e la città di Monza, sotto responsabilità della società.

Sciopero ATM Milano 28 novembre: info utili

Se dovete viaggiare a Milano nella giornata di giovedì 28 novembre, ci sono alcune informazioni utili da tenere a mente in vista dello sciopero di 24 ore.

Per qualsiasi informazione riguardo a tempi di attesa e percorrenza, mezzi e linee interessate potete fare riferimento ai canali di informazione ufficiale disponibili su atm.it e sull’account Twitter @atm_informa.

Altrimenti potete contattare gli ATM Point, presenti alle fermate:

  • Duomo M1-M3, aperto da lun a sab 7.45-20.00 e dom 10.15-13.15 e 14.00-17.30
  • Centrale M2-M3, aperto da lun a sab 7.45-20.00 e dom 10.15-13.15 e 14.00-17.30
  • Cadorna M1-M2, aperto da lun a sab 7.45-20.00 e dom 10.15-13.15 e 14.00-17.30
  • Garibaldi M2-M5, aperto da lun a sab 7.45-20.00
  • Loreto M1-M2, aperto da lun a sab 7.45-20.00
  • Romolo M2, aperto da lun a sab 7.45-20.00

Oltre allo sciopero dei mezzi di Milano nella giornata di giovedì 28 novembre 2019, è previsto per il giorno successivo un blocco nazionale del comparto scuola ma non solo. Per altre info continua a leggere: Scuola: sciopero nazionale 29 novembre, ecco chi partecipa

Iscriviti alla newsletter Lavoro e Diritti per ricevere le news su Sciopero

Condividi questo post:

Trading online
in
Demo

Fai Trading Online senza rischi con un conto demo gratuito: puoi operare su Forex, Borsa, Indici, Materie prime e Criptovalute.

\ \