Televoto Sanremo 2020: come votare i cantanti in gara

Il regolamento del Festival di Sanremo 2020 su voto e televoto. Come funzionano i voti delle giurie e come votare i cantanti da casa, via chiamata e sms.

Televoto Sanremo 2020: come votare i cantanti in gara

Come funziona il voto a Sanremo 2020? Che peso ha il televoto e come fare per votare da smartphone il proprio cantante preferito? Nella quarta serata del Festival, venerdì 7 febbraio, il pubblico a casa è chiamato a esprimere la propria preferenza sui 4 cantanti finalisti delle Nuove Proposte, mentre sabato 8 potrà votare via chiamata o sms il proprio Big preferito in gara e ribaltare l’esito della classifica provvisoria.

Con la finale del Festival di Sanremo 2020 alle porte, cresce la curiosità riguardo il regolamento sul voto delle giurie e del pubblico da casa. Ecco tutto quello che bisogna sapere.

Voto e televoto Sanremo 2020: come funziona

Come ogni anno, anche questa volta gli spettatori da casa possono votare i cantanti in gara a Sanremo attraverso il televoto, e contribuire così a decidere chi sarà il vincitore. Il televoto, però, è disponibile solo nella serata finale delle rispettive gare: quella dell’8 febbraio per i 24 Big e quella del 7 febbraio per le Nuove Proposte.

Nel corso delle 5 serate, e in modalità diversa, è cruciale ai fini della classifica finale di Sanremo il voto della giuria demoscopica, della giuria sala stampa e dell’orchestra dell’Ariston.

Il televoto di Sanremo funziona sia da telefono fisso, tramite chiamata, sia da cellulare, tramite SMS. Può votare da telefono fisso chi è abbonato Tim e Wind Infostrada, mentre il televoto via smartphone è disponibile per utenti Tim, Vodafone, Wind, Tre, Poste Mobile, Coop Italia, Iliad e ho.mobile.

Non è possibile votare i cantanti a Sanremo 2020 tramite altre modalità che non siano chiamata telefonica o sms a pagamento: a differenza di altre competizioni canore come per esempio X Factor, per Sanremo non è previsto il televoto via social o app.

Leggi anche:
Sanremo 2020, chi vince? I favoriti per gli scommettitori

Televoto Sanremo 2020: numeri e costi

Il numero per il televoto di Sanremo da telefono fisso è: 894.001.
Il numero per votare da mobile con sms è: 475.475.1.

Da quando il conduttore annuncia l’apertura del televoto e fino a comunicata chiusura dello stesso, i telespettatori possono esprimere il loro voto tra gli artisti in gara inviando il codice associato al cantante tramite SMS o digitando il codice sulla tastiera del telefono in caso di chiamata da fisso.

È possibile votare per un massimo di 5 volte per ogni sessione di voto attiva.

Il costo del televoto mediante chiamata telefonica è di 0,51 euro per ogni voto valido. Il televoto tramite SMS ha un costo di 0,50 euro per gli utenti Tim, Vodafone, Wind, Poste Mobile, CoopVoce, ho.mobile e Iliad; costa 0,51 euro per gli utenti Tre Italia.

Sanremo 2020: come votare le Nuove Proposte

I numeri per votare a Sanremo le Nuove Proposte sono: 894.001 da rete fissa e 475.475.1 per l’sms da cellulare. Per quanto riguarda costi e numero massimo di voti per ciascun utente, vale quanto detto sopra.

Nella 4^ serata del Festival viene eletto il vincitore delle Nuove Proposte. La gara sarà divisa in due fasi: la semifinale e la finale.
Nella semifinale i 4 cantanti rimasti in gara si esibiscono nel loro brano, in due coppie a sfida diretta. A votarli saranno il pubblico da casa con il televoto, la giuria demoscopica e la giuria della sala stampa, TV, radio e web con un peso, rispettivamente, del 34%, 33%, 33%.

I due artisti risultanti vincitori nelle rispettive sfide dirette accederanno alla finale dove il meccanismo e il peso del voto rimane lo stesso, gli altri due saranno eliminati. Al termine dell’ultima sfida tra i due finalisti Amadeus proclamerà il vincitore di Sanremo 2020 sezione Nuove Proposte.

Televoto Sanremo 2020 finale: come funziona

Come detto sopra, il pubblico da casa potrà votare il suo cantante preferito a Sanremo soltanto nel corso della 5^ e ultima serata (sabato 8 febbraio).

Ecco come funziona il meccanismo dei voti.

Nella prima fase della serata i 24 cantanti in gara si esibiscono nella propria canzone. Al termine delle 24 esibizioni viene stilata una classifica della serata generata dalla media ponderata tra i risultati di televoto (peso: 34%), giuria demoscopica (peso: 33%) e giuria sala stampa (peso: 33%).

Dopo aver stilato la classifica della 5^ serata si procede con la definizione della classifica finale, generata dalla media delle classifiche di ognuna delle 5 serate.

I primi 3 artisti più votati accedono alla fase finale (seconda fase), ma senza svelare la loro posizione in classifica.

La seconda fase prevede l’interpretazione o riproposizione attraverso RVM dell’ultima esibizione effettuata dei 3 artisti rimasti in gara. Si vota daccapo azzerando le votazioni precedenti. Anche in questo caso contribuiscono alla classifica finale televoto, voto della giuria demoscopica e voto della sala stampa, con peso 34%, 33% e 33%.

La media ponderata delle percentuali di voto delle 3 giurie genererà la classifica dei 3 artisti che hanno avuto accesso alla finale. Vince Sanremo chi ha ottenuto la percentuale di voto complessiva più alta. Verranno proclamate anche la seconda e la terza canzone classificata.

Sanremo 2020: i voti nelle prime quattro serate

Abbiamo visto come funziona il televoto e il meccanismo di votazione della finale del Festival. Vediamo ora come si articola il voto delle giurie nel corso delle prime 4 serate, e come si arriva alla definizione della classifica finale.

1^ serata martedì 4 febbraio 2020

Interpretazione-esecuzione di 12 canzoni in gara da parte dei primi 12 artisti in gara. Le canzoni/artisti verranno votate dalla giuria demoscopica.
Ciascun giurato avrà a disposizione 12 preferenze e:

  • avrà l’obbligo di attribuire tutte le 12 preferenze;
  • avrà la possibilità di distribuire le preferenze tra un minimo di 5 ed un massimo di 8 artisti.

All’esito delle votazioni, verrà stilata una classifica delle 12 canzoni eseguite in serata.

2^ serata mercoledì 5 febbraio 2020

Interpretazione-esecuzione delle altre 12 canzoni in gara da parte degli altri 12 artisti. Le canzoni verranno votate dalla giuria demoscopica secondo le stesse modalità della prima serata.

Al termine della seconda serata verrà stilata una classifica congiunta di tutte le 24 canzoni/artisti in competizione nella sezione Campioni, risultante dalle percentuali di voto da queste ottenute nel corso della prima serata (le prime 12) e di quelle ottenute nel corso della seconda serata (le seconde 12).

3^ serata giovedì 6 febbraio 2020

Interpretazione-esecuzione, da parte dei 24 artisti della sezione Campioni, di canzoni cover appartenenti al repertorio della storia del Festival. I cantanti potranno esibirsi insieme ad artisti ospiti italiani e stranieri e verranno votati da musicisti e coristi dell’Orchestra del Festival. Ciascun componente avrà:

  • l’obbligo di attribuire una preferenza a ciascuno dei 24 artisti;
  • la possibilità di distribuire la propria preferenza con voto da un minimo di 5 ed un massimo di 10.

Leggi anche
Sanremo 2020: cover e duetti della terza serata

La media tra le percentuali di voto ottenute dagli artisti in questa serata e quelle ottenute nelle serate precedenti determinerà una nuova classifica dei Big in gara.

4^ serata venerdì 7 febbraio 2020

Esibizione dei 24 artisti in gara, che vengono votati dalla giuria della sala stampa, tv, radio e web. Ciascun giurato:

  • avrà l’obbligo di attribuire tutte le 24 preferenze;
  • avrà la possibilità di distribuire le preferenze tra un minimo di 10 ed un massimo di 16 artisti. La media tra le percentuali di voto ottenute in serata e quelle ottenute nelle serate precedenti determinerà una nuova classifica delle 24 canzoni/artisti.

Iscriviti alla newsletter Rubriche per ricevere le news su Rai

Condividi questo post:

Trading online
in
Demo

Fai Trading Online senza rischi con un conto demo gratuito: puoi operare su Forex, Borsa, Indici, Materie prime e Criptovalute.