Il programma di Roberto Gualtieri, candidato sindaco del PD a Roma

Alessandro Cipolla

23/08/2021

22/09/2021 - 14:32

condividi

Roberto Gualtieri è il candidato del Partito Democratico alle elezioni amministrative Roma 2021: ecco il programma elettorale dell’ex ministro in questa corsa per il Campidoglio.

Il programma di Roberto Gualtieri, candidato sindaco del PD a Roma

Qual è il programma di Roberto Gualtieri in vista delle elezioni amministrative a Roma che si terranno il prossimo 3 e 4 ottobre? Una domanda questa che si saranno posti molti cittadini della capitale, parecchio disorientati dai tanti candidati di spessore in campo.

Oltre all’ex ministro che sarà sostenuto da una ampia coalizione di centrosinistra capeggiata dal Partito Democratico, in questa corsa per il Campidoglio sono in corsa anche la sindaca uscente Virginia Raggi, il leader di Azione Carlo Calenda e l’avvocato Enrico Michetti, il candidato del centrodestra.

Stando ai sondaggi, Gualtieri in queste elezioni a Roma sarebbe in piena corsa per accedere al ballottaggio: in caso di un testa a testa con Michetti, per le rilevazioni sarebbe proprio il candidato dem il grande favorito.

Ma quali sono le proposte di Roberto Gualtieri per la città di Roma? Ecco il programma elettorale elaborato dalla coalizione che appoggia l’ex inquilino di Palazzo Tesoro in queste elezioni così delicate.

Elezioni Roma 2021: il programma di Gualtieri

In queste elezioni amministrative a Roma, la coalizione di centrosinistra che sostiene Roberto Gualtieri dovrebbe essere composta da ben sette liste: cinque civiche più quelle del Partito Democratico e dei Verdi.

Dopo le primarie che hanno incoronato l’ex ministro come candidato, la coalizione si è subito messa a lavoro per stilare un programma che, nella sua versione completa, potete trovare in formato PDF in calce all’articolo.

Vista la situazione globale, nel programma oltre ai progetti specifici per la Capitale sono stati inseriti anche temi di carattere generale come la pandemia in corso, la questione climatica e i cambiamenti demografici e tecnologici.

Entrando più nel dettaglio della proposto riguardante la città di Roma, per lo scottante tema dei rifiuti Gualtieri promette di “affrontare subito l’emergenza, con un piano di max 18 mesi che mostrerà effetti già nei primi 6”.

L’azione quindi verterà nel potenziare la raccolta differenziata, diminuendo la Tari del 20% in cinque anni e soprattutto nella “dotazione impiantistica di trattamento e riciclo per portare Roma in 5 anni all’autonomia industriale e alla chiusura del ciclo dei rifiuti al 95%”.

Per quanto riguarda la mobilità, si legge che “nei primi 100 giorni presenteremo oltre 20 atti amministrativi per attuare il nostro piano, che prevede scadenze annuali chiare e verificabili”. Per il trasporto pubblico di superficie, grande affidamento viene riposto invece nei fondi in arrivo dal PNRR.

Altri progetti presenti nel programma elettorale di Roberto Gualtieri sono:

  • Riqualificazione dell’edilizia scolastica
  • Nuova politica abitativa attraverso il completamento delle opere di urbanistica mancanti nei “quartieri incompiuti”, rilanciando tutti gli strumenti disponibili
  • Campidoglio 4.0: digitalizzazione, efficientamento dell’amministrazione e responsabile tecnologico del Comune di Roma
  • Rafforzamento del Servizio Giardini
  • Sostegno all’imprenditorialità femminile e giovanile
  • Creazione del “Consiglio della Cultura di Roma”
  • Creazione di un’agenzia specializzata per l’attrazione degli
  • investimenti
  • Patto con le altre grandi città della cultura a partire da Firenze e Napoli per favorire un turismo culturale integrato
  • Nuovo piano regolatore sociale per riequilibrare l’offerta di servizi sociali in città
  • Sostegno con misure di urbanistica e trasporti per valorizzare 400 milioni di investimenti su aziende ospedaliere e ricerca
  • Creazione di una nuova Agenzia per le politiche abitative di Roma Capitale per una maggiore centralità e efficienza delle politiche della casa
  • Garantire una maggiore offerta di posti negli asili nei Municipi con più carenza rispetto alla domanda

In un periodo in cui molto si discute del ddl Zan, nel suo programma Gualtieri ha deciso di inserire anche “l’istituzione di un ufficio dedicato al contrasto delle discriminazioni con il mandato specifico di tenere i rapporti con la comunità LGBT+”, prevedendo inoltre tutta una serie di servizi pubblici inclusivi.

Programma Gualtieri
Il programma completo di Roberto Gualtieri per le elezioni Roma 2021

Iscriviti a Money.it