Pensione di cittadinanza: alla scadenza serve presentare nuova domanda?

Anche la pensione di cittadinanza ha una scadenza e serve presentare domanda dopo i 18 mesi di fruizione? Vediamo cosa prevede la normativa di riferimento.

Pensione di cittadinanza: alla scadenza serve presentare nuova domanda?

Ad introdurre reddito di cittadinanza e pensione di cittadinanza è stato il DL 4/2019 nel quale, quindi, è possibile reperire tutte le informazioni riguardanti le due misure.
Nell’ultimo periodo non si è fatto altro che parlare della imminente scadenza del reddito di cittadinanza e del bisogno di presentare nuova domanda per poterne fruire per ulteriori 18 mesi. Le stesse regole valgono anche per la pensione di cittadinanza?

Rispondiamo ad alcuni lettori di Money.it che ci scrivono per avere chiarimenti ai loro dubbi sulla pensione di cittadinanza.

Pensione di cittadinanza, serve rinnovo?

Con l’avvicinarsi della scadenza dei primi 18 mesi di fruizione del reddito di cittadinanza, per chi ha presentato domanda fino da marzo 2019, molti sono i lettori che ci chiedono quando è possibile presentare domanda di rinnovo per il sussidio.

I dubbi, però, assalgono anche coloro che invece di reddito di cittadinanza stanno percependo la pensione di cittadinanza. E’ necessario presentare anche per questa misura domanda di rinnovo?

“Volevo sapere se anche per la pensione di cittadinanza alla sua scadenza devo rifare la domanda. Grazie”

La durata della pensione di cittadinanza, così come accade per il reddito di cittadinanza, è di 18 mesi ma la stessa si rinnova in automatico senza bisogno di presentare nuova domanda.

Sul sito dell’INPS a tal proposito si legge: Non è prevista alcuna sospensione nel caso della Pensione di Cittadinanza che, pertanto, si rinnova in automatico senza necessità di presentare una nuova domanda.

“Buongiorno a novembre scadranno. I 18 mesi vorrei sapere se avendo compiuto 67 anni verrà automaticamente rinnovato come mi è stato riferito al Caf o se dovrò rinnovare la richiesta. Grazie. Cordiali saluti” .

Al compimento dei 67 anni di tutti i componenti del nucleo familiare il reddito di cittadinanza si trasforma in pensione di cittadinanza. Dal mese successivo al quello del compimento dei 67 anni del componente più giovane del nucleo familiare, quindi, il reddito di cittadinanza prende i connotati di pensione di cittadinanza. Pertanto alla scadenza della misura, così come la ha detto il CAF, non c’è bisogno di presentare ulteriore domanda in quanto la misura si rinnova in automatico.

«Se hai dubbi e domande contattaci all’indirizzo email chiediloamoney@money.it»

Iscriviti alla newsletter

Trading online
in
Demo

Fai Trading Online senza rischi con un conto demo gratuito: puoi operare su Forex, Borsa, Indici, Materie prime e Criptovalute.

Money Stories