La nuova Fiat 500, la city car Fiat al 100% elettrica, si è appena aggiudicata il Green Car Prize agli Automobile Awards 2020 con una cerimonia virtuale che si è svolta online il 7 dicembre. Di fronte a 16 concorrenti della categoria, l’iconica auto italiana è stata nominata vincitrice da una giuria composta da esperti automobilistici, amatori ma anche utenti illuminati, tra cui l’ospite d’onore: l’attore e umorista Arnaud DUCRET.

Fiat 500 elettrica vince l’ennesimo premio nella sua pur breve carriera

Questa non è l’unica buona notizia che riguarda la nuova Fiat 500 ad arrivare nelle ultime ore. Questa mattina infatti il responsabile del marchio Fiat per l’area EMEA Luca Napolitano ha confermato che le vendite di Fiat 500 elettrica vanno a gonfie vele. I preordini per la prima auto completamente elettrica della principale casa automobilistica italiana avrebbero superato le 13 mila unità.

La city car elettrica si conferma inoltre un vero successo commerciale

Questo risultato è superiore a quelle che erano le previsioni dei dirigenti del gruppo Fiat Chrysler in sede di presentazione della nuova Fiat 500 elettrica e fanno ben sperare per il futuro del veicolo che si candida a diventare un punto di riferimento a livello globale per la mobilità elettrica, almeno per quello che concerne le vetture pensate per le città.

Circa 80 mila unità della vettura di Fiat usciranno ogni anno dalla fabbrica di Mirafiori

Luca Napolitano ha pure confermato che la nuova Fiat 500 elettrica punta a diventare in breve tempo leader globale del settore come numero di vendite. Ricordiamo che la vettura che è stata presentata ad inizio anno viene prodotta presso lo stabilimento Fiat Chrysler Automobiles di Mirafiori che è stato pesantemente ristrutturato per questo scopo. Da quella fabbrica dovrebbero uscire almeno inizialmente circa 80 mila unità all’anno della city car elettrica di Fiat.