BMW sta lavorando alacremente allo sviluppo della nuova BMW Serie 7. Questo modello, secondo le ultime indiscrezioni, dovrebbe essere presentato entro la fine del 2022 per poi arrivare sul mercato nel corso del 2023.

A proposito di questa attesa vettura della casa automobilistica bavarese, si dice che tra le sue versioni ve ne sarà anche una completamente elettrica. Si tratterà di un modello dalle caratteristiche davvero impressionanti. Infatti la futura berlina elettrica di BMW sarà in grado di garantire ai suoi clienti un’autonomia di almeno 700 km con una sola ricarica.

La nuova BMW Serie 7 elettrica avrà un’autonomia di 700 km

La nuova BMW Serie 7 elettrica quando finalmente arriverà sul mercato dovrà fare i conti con rivali del calibro di Mercedes-Benz EQS o Jaguar XJ. Ovviamente non ci sarà solo questa versione elettrica.

La gamma della nuova Serie 7 sarà particolarmente variegata includendo versioni a benzina, diesel e ibride. L’arrivo di una Serie 7 completamente elettrica, a dire il vero, non rappresenta un’autentica sorpresa. Infatti negli scorsi mesi i prototipi camuffati di una Serie 7 a batteria sono stati avvistati più volte in strada.

Al momento non si sa con certezza se questa vettura nella sua versione completamente elettrica si chiamerà BMW Serie 7. Qualcuno ipotizza il nome di BMW i7, altri invece pensano che il nome adottato possa essere un altro ancora.

A prescindere dal nome che tale veicolo avrà, si dice che esso arriverà sul mercato con batterie con due capacità diverse. La versione entry level sarà dotata di una batteria di circa 90 chilowattora, mentre la top di gamma avrà una batteria da 120 chilowattora. Sarà proprio questa a garantire i famosi 700 km di autonomia promessi da BMW.

Ricordiamo infine che prima della nuova BMW Serie 7 elettrica, altri modelli a batteria arriveranno ad arricchire la gamma della casa automobilistica di Monaco di Baviera. Ci riferiamo naturalmente a BMW iX3, Bmw i4 e la versione di produzione di BMW iNext.