Learnlight acquisisce IBE in Italia: nuovi obiettivi per la formazione linguistica delle aziende italiane

Matteo Novelli

12/03/2021

26/03/2021 - 18:32

condividi
Facebook
twitter whatsapp

IBE entra a far parte di Learnlight e allarga le possibilità per la formazione linguistica e multiculturale delle aziende italiane. Ecco gli obiettivi e cosa cambia.

Learnlight acquisisce IBE in Italia: nuovi obiettivi per la formazione linguistica delle aziende italiane

Learnlight acquisisce IBE: l’azienda italiana specializzata nella formazione linguistica entra a far parte del leader globale per la formazione corporate sulle lingue, con particolare attenzione alle competenze interculturali e le soft skill.

Un investimento, sostenuto da Beech Tree Private Equity e dal team management di Learnlight, che porta avanti una serie di acquisizioni in diversi mercati tra cui Regno Unito, Francia e Germania. L’obiettivo? Attuare una strategia di espansione globale.

Learnlight porta avanti il discorso iniziato con l’acquisizione di Arenalingua, trasformando con successo, e in ottica digitale, le imprese di formazione tradizionali che vanno a beneficiare della conoscenza dei vari mercati e degli strumenti contenuti all’interno della suite di prodotti offerta da Learnlight.

IBE entra a far parte di Learnlight: cosa cambia e obiettivi

La IBE, che ha sede a Milano, rappresenta un importante acquisto per Learnlight con la sua specializzazione nel fornire soluzioni di blended learning (ovvero la combinazione del modello tradizionale frontale in aula con attività tramite computer e sistemi mobile) per diverse aziende italiane (tra cui troviamo Intesa Sanpaolo, Pirelli e Roche).

Siamo davvero entusiasti di questa acquisizione. L’Italia è uno dei più grandi mercati di formazione linguistica in Europa e Learnlight, in quanto esperti nella trasformazione digitale, è nella posizione ideale per supportare le aziende nel loro percorso verso un approccio più moderno allo sviluppo di tali competenze. IBE è un partner noto e affidabile, conosciuto per l’alta qualità e l’eccellenza dei servizi offerti: un punto di partenza ideale per continuare a sviluppare Learnlight nel paese.” ha dichiarato Benjamin Joseph, CEO di Learnlight.

Paolo Bevilacqua, CEO di IBE, commenta così l’acquisizione: “La conoscenza delle lingue e una comunicazione efficace sono fondamentali per il miglioramento delle performance complessive delle organizzazioni, e per noi di IBE assisterle in questo senso è un vero motivo di orgoglio. Questa acquisizione avviene in un momento favorevole, in cui i responsabili in materia di formazione e sviluppo, risorse umane e selezione del personale, sono più aperti al cambiamento e all’investimento nella propria formazione. Inoltre, cosa ancora più importante, il poter ampliare la nostra offerta linguistica andrà a beneficio anche dei nostri attuali clienti”.

Il duro colpo della pandemia in Italia ha cambiato il modo di pensare, e di lavorare, delle aziende: un numero sempre più alto di lavoratori in smart working, l’accelerarsi dell’utilizzo sempre più capillare degli strumenti digitali, tutti elementi che potrebbero andare a ritagliare un nuovo spazio per Learnlight, specializzata in queste soluzioni da più di 10 anni.

Dare supporto alle aziende italiane per preparare i propri dipendenti nel modo migliore e più adatto al lavoro in team sempre multilingue e multiculturali: questo l’obiettivo di Learnlight che con l’acquisizione di IBE aggiunge un ulteriore tassello per questo importante settore.

Iscriviti alla newsletter

Money Stories