Lavoro online in Italia, conviene? Vantaggi e svantaggi

Stefania Manservigi

21 Settembre 2015 - 17:32

La diffusione delle nuove tecnologie negli ultimi anni ha portato alla trasformazione del rapporto di lavoro e alla nascita di nuove attività online. Ma il lavoro online in Italia conviene?

Lavoro online in Italia, conviene? Vantaggi e svantaggi

La diffusione delle nuove tecnologie negli ultimi anni ha portato a una trasformazione del mondo del lavoro e alla nascita di molte attività online.
Nell’immaginario collettivo, infatti, l’idea del lavoratore con un posto fisso e un rapporto stabile con un’azienda destinato a durare per sempre risulta per lo più superato, e destinato a breve a finire nel dimenticatoio.
Il mercato del lavoro attuale richiede infatti maggiore propensione alla flessibilità e una grossa capacità di mettersi in gioco e sapersi inventare.
In conseguenza a tutto questo anche in Italia sta iniziando ad affermarsi il lavoro online: ma questo tipo di attività nel nostro paese conviene? Vediamo di seguito vantaggi e svantaggi.

Che cos’è il lavoro online?
Per lavoro online non si ha una definizione precisa. Vengono ricomprese all’interno di tale categoria tutte quelle prestazioni lavorative che vengono svolte grazie all’utilizzo di una connessione internet e di un pc.
Il fenomeno è nato negli Stati Uniti ma anche in Europa sta prendendo sempre più piede, iniziando a trasformare la concezione tradizionale di lavoro.

Quali sono i vantaggi del lavoro online?
Le domande e le offerte di lavoro e servizi si incontrano nelle piattaforme online. Questo rende possibili una serie di vantaggi che caratterizzano il lavoro online: ad esempio l’azienda che offre prestazioni attraverso l’utilizzo delle piattaforme del web ha la possibilità di non concentrare i dipendenti in un luogo fisico, ma di avere risorse disseminate sul territorio. A loro volta i lavoratori potranno lavorare direttamente da casa, potendo gestire in autonomia la propria attività.
Oltre agli aspetti operativi, talvolta il lavoro online prevede vantaggi anche dal punto di vista economico soprattutto quando le prestazioni offerte sono qualificate o richiedono una specializzazione.

Quali sono gli svantaggi del lavoro online?
Il lavoro online non prevede solo vantaggi a carico dei lavoratore. Chi decide di offrire prestazioni online, infatti, rinuncia a molte delle tutele previste per il dipendente tradizionale di un’azienda.

Il lavoro online in Italia conviene?
Per rispondere a questa domanda, e capire se il lavoro online può essere il futuro in Italia, si può partire analizzando alcuni dati.
Il lavoro online in Italia, infatti, è destinato a crescere nel medio periodo: nel giro di dieci anni si stima che la forza lavoro che opera esclusivamente in rete possa crescere del 2,5%. L’incremento del lavoro online permetterà di allargare la base dei lavoratori e consentirà anche a chi non può impegnarsi in un lavoro full time di sfruttare la flessibilità di questo tipo di attività.

Da non perdere su Money.it

Argomenti

# Italia
# Lavoro

Iscriviti a Money.it