Il mese scorso la prima immagine senza veli della nuova BMW iX3 è trapelata. Nelle scorse ore, a proposito di questo modello, si è venuto a sapere che la sua produzione inizierà ufficialmente nel corso della prossima estate. A rivelarlo è stato il numero uno della casa automobilistica bavarese, l’amministratore delegato Oliver Zipse, il quale ha confermato che la casa automobilistica prevede che il crossover completamente elettrico entrerà in produzione nel giro di qualche mese.

In estate il debutto della nuova BMW iX3

BMW iX3 sarà il primo modello della società teutonica ad essere costruito esclusivamente nello stabilimento cinese della sua joint venture a Shenyang, nonché il primo modello che utilizzerà una piattaforma in grado di supportare motori a combustione, phev e auto a batteria. Sosterrà anche il fastback Bmw i4, previsto per il prossimo anno.

BMW iX3 sarà alimentato da una batteria da 74 kWh, fornendo un’autonomia di oltre 440 km secondo il ciclo WLTP. La batteria contiene celle ad alta densità che sono composte all’80% da nichel e al 10% ciascuna da cobalto e manganese, consentendo un’autonomia che corrisponde a quella dei rivali con batterie di capacità maggiore.

Ricordiamo infine che a differenza dei rivali diretti, BMW ha deciso di non sviluppare un’architettura EV per i modelli elettrici a batteria. L’ex CEO Harald Krueger riteneva che fosse una strategia migliore dal punto di vista finanziario, soprattutto perché la costruzione di una nuova piattaforma per veicoli elettrici sarebbe costata all’incirca 1 miliardo di euro. Nei prossimi giorni è probabile che nuove importanti informazioni sul futuro SUV elettrico BMW iX3 possano trapelare. Vi aggiorneremo naturalmente non appena ne avremo notizia.