Honda CR-V 2018 è la versione rinnovata sella suv totale della casa giapponese: presentata a marzo al Salone di Ginevra, l’auto presenta diverse novità sia dal punto di vista del comfort, con una inedita configurazione a 7 posti, che dei motori con un nuovo motore ibrido e l’addio al motore Diesel.

L’aggiornamento è per il mercato europeo ed è in uscita a ottobre, ma l’auto MY2018 è già in vendita da tempo negli Stati Uniti. Vediamo le caratteristiche e il prezzo dell’auto, punto di riferimento per la gamma Honda e per il segmento suv dal 1995.

Per approfondire le opinioni sull’auto, ecco la recensione.

Honda CR-V 2018, caratteristiche

La quinta generazione del crossover storico di Honda si presenta coerente con la tradizione, senza mostrare rivoluzioni, bensì molte novità che ne vanno a migliorare la tecnologia e l’impatto ambientale.

La prima novità riguarda le dimensioni: la lunghezza resta invariata a 4,61 metri, ma la larghezza aumenta di 3,5 centimetri. La novità più importante per la comodità a bordo riguarda il passo, cresciuto di 4 cm fino a 266 cm grazie alla nuova piattaforma.

Gli interni sono quindi più spaziosi, visto che tra i sedili anteriori e i posteriori arrivano 5 cm in più. Questo fa in modo che aumenta anche la capacità di carico con sedili posteriori abbassati e viene introdotta la configurazione a 7 posti nella versione a benzina, con sedili reclinabili anche in terza fila.

Per quanto riguarda i motori, la prima versione ad essere proposta sarà la 1.5 VTEC Turbo benzina con cambio manuale a sei rapporti o automatico CVT, anche a trazione integrale. Sulla Civic, questo stesso motore eroga 182 CV.
All’inizio del 2019 arriverà anche la versione ibrida con configurazione a 5 posti con motore 2.0 e due motori elettrici di supporto che garantirebbero un notevole risparmio sui consumi.

Honda CR-V 2018, prezzo e uscita

Al momento Honda non ha ancora diffuso il listino prezzi, ma si conosce che per la versione base il costo sarà di circa 27.000 euro.