Google Drive non funziona oggi 12 aprile: impossibile aprire Documenti e Fogli, cosa fare?

Matteo Novelli

12 Aprile 2021 - 15:27

condividi
Facebook
twitter whatsapp

Google Drive non funziona: impossibile aprire e usare Documenti Google e app Fogli, errori e malfunzionamenti in tutta Italia per la suite di Big G. Ecco costa sta succedendo.

Google Drive non funziona oggi 12 aprile: impossibile aprire Documenti e Fogli, cosa fare?

Google Drive non funziona: problemi e malfunzionamenti oggi 12 aprile. Tantissimi gli utenti che stanno riscontrando probblemi ed errori di sistema che rendono impossibile aprire app come Documenti Google e Fogli oltre all’accesso disabilitato al cloud space di servizio. Ma cosa sta succedendo e cosa fare per risolvere?

Il down generale di Google Drive ha colto alla sprovvista centinaia di professionisti e studenti che, provando ad accedere alla piattaforma e ai vari servizi, si sono resi conto del problema. I disservizi stanno toccando a tappeto diversi profili ma non tutti: ecco perché alcuni utenti potrebbero trovarsi in difficoltà a decifrare l’origine del problema.

Non si tratta della connesione o del vostro account Google: i disservizi riguardano parte dell’utente di Big G in forma casuale, come confermato da Dowdetector. Ecco cosa sappiamo.

Google Drive non funziona, impossibile aprire Documenti e Fogli: cosa succede?

I disservizi sono iniziati nel primo pomeriggio e si sono estesi a macchia d’olio a diversi utenti in Italia e nel mondo.

Gli errori e i malfunzionamenti principali riguardano “Documenti Google”: l’app online per scrivere, redigere e condividere documenti sta riscontrando problemi di apertura in tantissimi utenti. Si tratta di una delle applicazioni principali della suite di Google Drive a cui segue “Fogli” (l’Excel di Google) su cui si applicano tabelle e fogli di calcolo.

Tra le segnalazioni di downdetector emergono una reportistica del 50% di errore nel caricamento file, 36% nell’operare con il sito web e il 13% riguardante la sincronizzazione dei file (confermando disservizi anche nel cloud service).

Google non ha ancora rilasciato una spiegazione ufficiale riguardo all’errore che sta toccando tantissimi profili: per ora non resta che attendere una risoluzione spontanea e optare per alternative online e offline per scrivere e redarre test e tabelle.

Argomenti

# Google
# Cloud

Iscriviti alla newsletter

Money Stories