Importanti novità sono in arrivo nella seconda metà del 2020 in casa Fiat. Salvo ulteriori rinvii determinati dalla crisi sanitaria dovuta all’epidemia di coronavirus, la principale casa automobilistica italiana nella seconda metà dell’anno lancerà due novità importanti. Ci riferiamo naturalmente al restyling di Fiat Tipo e al nuovo Model Year del crossover Fiat 500X. Per quanto riguarda Fiat Tipo, ricordiamo che oltre al restyling è attesa anche la nuova variante Tipo Cross che dovrebbe diventare il nuovo fiore all’occhiello della gamma della berlina di segmento C.

Fiat: ecco le novità nella seconda metà del 2020

Una delle novità più attese per quanto riguarda la Fiat 500X è l’arrivo in gamma del nuovo motore entry level 1.3 FireFly da 101 CV con sistema mild hybrid a 48 V. Sempre a proposito di Fiat Tipo e 500X sono anche in arrivo le versioni mild hybrid dei motori FireFly turbo. Anche in questo caso si tratta di una novità particolarmente attesa dai clienti della casa automobilistica di Torino.

Questi motori oltre che su Fiat Tipo e 500X verranno utilizzati anche in Jeep Renegade e Compass. La loro pre produzione è già partita in questi giorni presso lo stabilimento Fiat Chrysler Automobiles di Termoli. Sempre nella seconda metà del 2020 era atteso anche l’aggiornamento della monovolume Fiat 500L. Al momento però sembra che questo restyling possa essere a rischio.

Infatti negli ultimi mesi Fiat potrebbe aver deciso di mettere fine alla produzione di Fiat 500L nel corso del 2021. Questo significa che non ci sarà più alcun aggiornamento e la vettura arriverà a fine produzione con la versione attuale. In ogni caso la casa italiana ha già confermato la sua intenzione di lanciare nuovi modelli nel segmento B e C del mercato già nel corso dei prossimi anni. Si vocifera anche del possibile ritorno di Fiat Punto.