Digitalizzazione e percorsi virtuosi - Demetrio Migliorati (Banca Mediolanum) | Forum Banca 2021

15 Ottobre 2021 - 10:24

condividi

In che modo la pandemia ha innescato nuovi trend all’interno del comparto bancario? Ne ha parlato Demetrio Migliorati, Innovation director di Banca Mediolanum in un’intervista esclusiva a Money.it.

La digitalizzazione ha avuto senza dubbio un forte impatto sull’Italia e sulle diverse realtà operanti nel settore bancario. Anche la pandemia ha apportato alcuni vantaggi, in tal senso. Di questo e di molto altro abbiamo parlato con Demetrio Migliorati, Innovation Director e Head of Blockchain Program di Banca Mediolanum.

In che modo la pandemia ha innescato nuovi trend e cambiamenti all’interno del comparto bancario?

La pandemia ha costretta tutto il Paese a fare i conti con la digitalizzazione, basti pensare, ad esempio, alla didattica a distanza o al lavoro da remoto. Anche l’industry un po’ pigra come la nostra ha fatto i conti con questo grande impatto e si è riscoperta molto più digitale di quanto pensasse, c’è stata sicuramente un’accelerazione importante. Nella nostra azienda, per esempio, tutti i processi digitali sono attivi e incredibilmente efficienti, permettendoci di operare ad alto livello anche in tempo di pandemia.

Ricordo che l’anno scorso abbiamo conosciuto un periodo di forte crescita e anche i dati presentati nel corso dell’ultimo trimestre hanno confermato la tenuta della nostra azienda.

Può la digitalizzazione accelerare un percorso virtuoso che porti a una maggiore sostenibilità tra i diversi processi?

L’Impatto fra digitale e sostenibilità è uno dei temi centrali dell’analisi che stiamo portando avanti. Abbiamo già fatto molto lavoro sul fronte della sostenibilità degli investimenti e degli approcci interni, ma esiste anche il tema della sostenibilità del digitale e dei processi di digitalizzazione. Su questo tema la nostra azienda ha lanciato un programma, di analisi, che ci consentirà di intervenire per migliorare la sostenibilità tecnologica anche in un’ottica ambientale.

Quali sono i modelli messi in campo da Mediolanum volti a favorire gli impatti positivi forniti

Come dicevo esistono una pluralità di azioni che stiamo portando avanti. Al momento la nostra azienda sta facendo grandi sforzi per arrivare a concepire un impatto positivo del processo di digitalizzazione in tutte le aree aziendali, non solo in quella degli investenti. Ovviamente ci sta molto a cuore il risultato finale di questa trasformazione: il nostro obiettivo non è solo avvicinarci, come azienda, all’obiettivo del’impatto zero, quanto sensibilizzare tutti i nostri dipendenti e collaboratori.

Iscriviti a Money.it