Dennis Rodman: quanto guadagna oggi? Ecco come ha perso tutto

Dennis Rodman protagonista di The Last Dance, il documentario sui Bulls del three peat. Un difensore eccezionale capace di guadagnare fino a 27 milioni di dollari (ma che oggi ha perso quasi tutto).

Dennis Rodman: quanto guadagna oggi? Ecco come ha perso tutto

Dennis Rodman, una delle stelle dei Bulls del three peat raggiunto tra il 1996 e il 1998, oggi ha perso quasi tutto di quanto guadagnato nel corso della sua brillante carriera.

The Last Dance, il documentario sui Chicago Bulls dell’era Michael Jordan in streaming su Netflix in questi giorni, ha fatto scoprire nuovi dettagli sulla figura di Dennis Rodman. Un atleta formidabile capace di vincere ben cinque anelli nel corso della sua carriera (prima i due con i Detroit Pistons, poi i tre con i Bulls) oltre al titolo di miglior rimbalzista per ben sette volte. Un difensore eccezionale, probabilmente senza di lui i Bulls non avrebbero mai vinto il secondo three peat; ed è per questo motivo che Phil Jackson e Michael Jordan erano disposti a perdonare le sue stravaganze, come quella volta che durante le finals del 1998 Rodman saltò l’allenamento per una presenza sul ring di wrestling al fianco di Hulk Hogan.

Tuttavia, nonostante i successi e i guadagni di quel periodo, oggi sembra che Dennis Rodman abbia perso quasi tutto. Com’è stato possibile? Scopriamolo.

Quanto ha guadagnato Dennis Rodman

Nei Bulls del 1998 protagonisti “dell’ultimo ballo”, Dennis Rodman era tra i cestisti più pagati con un guadagno annuo di 4 milioni e mezzo di dollari. Sopra di lui troviamo solo Kukoc e Harper (4 milioni e 560 mila dollari) e, ovviamente, Michael Jordan con oltre 30 milioni.

Si stima che all’apice della sua carriera Rodman fosse riuscito a mettere da parte circa 27 milioni di dollari, tuttavia dopo il ritiro lo stravagante cestista ha iniziato una parabola discendente che lo ha portato a perdere tutto, o quasi.

Così Dennis Rodman ha perso tutto

Secondo Celebrity Net Worth, oggi il patrimonio netto di Dennis Rodman ammonta a circa 500 mila dollari. Pensate che ci sono stati momenti in cui “The Worm” (così era soprannominato) non aveva - a suo dire - neppure i soldi per pagare il mantenimento dei figli.

Ma come ha fatto a perdere tutto? Secondo quanto riportato da Sports Illustrated, Dennis Rodman non ha avuto neppure lo sfizio di sperperare tutti i suoi soldi, visto che questo è stato vittima di una truffa che lo ha portato a perdere quanto guadagnato in carriera.

Rodman, infatti, è uno dei tanti atleti che sono stati truffati da Peggy Ann Fulford, una donna che si finse un consulente finanziario vantando titoli falsi conseguiti ad Harvard e dei successi - mai raggiunti realmente - a Wall Street. La Fulford venne presentata a Rodman da un amico in comune nel 2000 e da allora i due diventarono inseparabili tanto che il cestista la ringraziò persino durante la cerimonia di ingresso nella Hall of Fame del 2011 descrivendola come “una di famiglia”.

Ma poco dopo la situazione cominciò a degenerare con i debiti di Rodman che cominciarono ad inseguirsi l’uno dopo l’altro. La Fulford affermò che i problemi finanziari erano causati dall’abitudine di spesa di Rodman, tanto da riuscire persino ad ottenere l’intero controllo dei suoi conti.

Ma nel 2018 tutto venne a galla con la Fulford che venne condannata a 10 anni di prigione per le truffe da lei realizzate.

A ciò va aggiunto quanto da lui dovuto per gli alimenti: solamente nel 2012, infatti, questo dovette sborsare 860 mila dollari per sostegno infantile e sponsale, e ovviamente bisogna anche considerare le sue abitudini di spesa. Ma ad oggi, almeno secondo quanto dichiarato dalle fonti ufficiali, la prima fonte di perdita del suo guadagno sembra essere stata la truffa subita.

Iscriviti alla newsletter Economia e Finanza per ricevere le news su NBA

Argomenti:

Sport NBA

Condividi questo post:

Trading online
in
Demo

Fai Trading Online senza rischi con un conto demo gratuito: puoi operare su Forex, Borsa, Indici, Materie prime e Criptovalute.