Concorso Regione Lazio: assunzione per 55 assistenti amministrativi disabili

La Regione Lazio ha pubblicato un bando di concorso per l’assunzione di 55 assistenti amministrativi disabili categoria C, posizione economica C1. La possibilità di inviare la propria candidatura scade il 23 agosto 2018.

Concorso Regione Lazio: assunzione per 55 assistenti amministrativi disabili

La Regione Lazio offre nuove opportunità di lavoro a 55 amministrativi disabili tramite superamento di un concorso pubblico; la categoria di riferimento sarà la C con relativa posizione economica C1.

I posti a concorso sono riservati ai disabili ai sensi della legge 12 marzo 1999, n. 68. L’obiettivo assunzione sarà raggiunto dai candidati che supereranno le tre prove previste di cui 2 scritte e 1 orale e l’eventuale prova preselettiva.

Per partecipare è necessario dimostrare di possedere determinati requisiti generici e candidarsi tramite le modalità indicate dal bando.

Requisiti

Le caratteristiche necessarie alla presentazione della propria candidatura in risposta al bando sono in questo caso innumerevoli e le elenchiamo di seguito per far chiarezza:

  • cittadinanza italiana o di uno stato membro dell’Unione Europea o di altre categorie previste dal bando;
  • età non inferiore a 18 anni e non superiore a quella prevista dalle vigenti disposizioni di legge per il conseguimento della pensione per raggiunti limiti di età;
  • idoneità fisica allo svolgimento delle funzioni inerenti l’impiego;
  • non essere stati esclusi dall’elettorato politico attivo e pieno godimento dei diritti civili e politici, anche negli Stati di appartenenza o di provenienza, se cittadini di altri Stati;
  • assenza di condanne penali o procedimenti penali in corso in Italia o all’estero o provvedimenti definitivi del Tribunale che impediscano, ai sensi delle vigenti disposizioni, la costituzione del rapporto di impiego con la pubblica amministrazione o per reati che comportano la destituzione da pubblici uffici;
  • non essere stati rinviati a giudizio o condannati con sentenza non ancora passata in giudicato per reati che comportino la sanzione disciplinare del licenziamento;
  • non essere stati licenziati da una Pubblica Amministrazione per non superamento del periodo di prova per il medesimo profilo messo a selezione;
  • diploma di scuola secondaria superiore;
  • essere iscritti nello specifico elenco degli appartenenti alla categoria dei disabili, ai sensi dell’art. 1 della L. 68/1999, tenuto presso l’Ufficio competente del Centro per l’Impiego;
  • essere in regola con gli obblighi di leva.

Prove selettive

Le prove previste per la selezione sono tre in tutto, di cui due scritte e una orale; nel caso in cui il numero delle domande di partecipazione al concorso superasse le 275 si procederà all’espletamento di un’ulteriore prova di preselezione dei concorrenti tramite test preselettivi psicoattitudinali e di cultura generale. Le prove selettive vere e proprie invece verteranno sui seguenti argomenti:

  • elementi di diritto amministrativo;
  • elementi di diritto comunitario;
  • diritto regionale, con particolare riferimento allo Statuto della Regione Lazio;
  • organizzazione e funzionamento della Regione Lazio;
  • elementi di contabilità pubblica con particolare riferimento all’ordinamento finanziario e contabile ed agli strumenti di programmazione finanziaria e gestionale della Regione;
  • il rapporto di lavoro nella pubblica amministrazione, con particolare riferimento ai diritti e doveri del dipendente;
  • strumenti applicativi informatici di base e strumenti web;
  • conoscenza di base della lingua inglese.

Candidatura

Per candidarsi alla selezione è necessario primo di tutto procedere alla compilazione dell’apposito modello all’interno del bando che va trasmesso entro il 23 agosto 2018, data di scadenza indicata dal bando. Nel corso della procedura online sarà richiesto di allegare i seguenti documenti:

  • ricevuta del pagamento di €10,33;
  • certificazione della percentuale di invalidità posseduta (solo per i concorrenti che chiedono l’esonero alla preselezione);
  • certificazione medica attestante la necessità di tempi aggiuntivi e/o di ausilio, con indicazione del tipo, in sede di prove;
  • documento di identità (da scansionare e inviare in un file distinto).

Per ogni ulteriore informazione rimandiamo alla lettura accurata del bando di concorso pubblicato per estratto sulla GU n.58 del 24-07-2018; mentre per prendere visione di eventuali aggiornamenti o comunicazione si consiglia di consultare periodicamente il sito web della Regione Lazio.

Iscriviti alla newsletter "Lavoro" per ricevere le news su Bando di concorso

Condividi questo post:

Trading online
in
Demo

Fai Trading Online senza rischi con un conto demo gratuito: puoi operare su Forex, Borsa, Indici, Materie prime e Criptovalute.